Gli Agarthiani, via Karen J. Vivenzio. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gli Agarthiani, via Karen J. Vivenzio.

Altri
 

Gli Agarthiani, via Karen J. Vivenzio.

Agartha (Canalizzato dalla Terra Interiore)

www.karenjvivenzio.com , www.karenivenzio.com  2018/01/11

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)

Carissima figlia, sei un faro di luce, una benedizione di speranza per tutto ciò che ti circonda che ora è del nuovo mondo. Non c'è più lotta, non più conflitto, solo il nuovo inizio di una luce infinita. Avete superato molte barriere e poi siete ritornati molte altre volte per rifare tutto da capo. Perché le vostre anime hanno conosciuto molte vite ed in molti luoghi. Avete tutti sperimentato la gamma delle masse. Ogni razza, ogni religione, ritornando all'inizio – un cerchio completo per annullare tutte quelle sciocchezze che avete imparato. Per le lezioni che avete imparato, fate il giro completo, un cerchio di ricordi di come la vita è vissuta dall'altra parte del velo. Il paradiso sulla Terra sta arrivando, cari figli. Il Paradiso sulla Terra vi sta venendo incontro. Perché così tanti ne hanno abbastanza, non sono più disposti a rimanere nell'illusione della paura. Nel 2018 vedrete grandi avvenimenti sul tabellone.

Perché così tanti sono stati calpestati, disperati e senza speranza e sono arrivati i lavoratori della luce che risplendevano con i loro fari d'amore. Raccogliete i frammenti di tutto ciò che è andato storto. Pulendo la lavagna e aiutandoli tutti. Non sarà semplice, o facile, ma di fondamentale importanza, ognuno di voi ha un dono speciale da condividere, un pezzo unico del puzzle, da portare. Questo pezzo, questo talento nascosto, l'unica ragione per cui voi siete voi - fatta di tutta la vostra storia - siete stati come un diamante rozzo intagliato e tagliato, un'anima che ora ne splende attraverso. Molte sfaccettature della stessa storia raccontate ora di nuovo alle generazioni. Perché, quelli che vengono avanti ora, apriranno la strada al gioco nuovo di zecca. È stato impostato un nuovo palcoscenico, le lanterne brillano, i cuori si agitano e crescono rapidamente. Ampia e libera apertura, nulla che vi costringe, questo è il momento in cui i dormienti si svegliano e ricordano perché sono venuti, in questa Terra così densa, così pesante a volte, sollevando il mondo intero in un batter d'occhio.

Tutto cambierà, vedrete l'umanità che si risveglia nel suo vero destino. Spazzando via tutto il sudiciume e la sporcizia, emergendo in una nuova marea gloriosa. Di speranza, benedizioni e amore incondizionato, tutti presto vedranno di cosa stiamo parlando ora.

Il tempo è tra poco, per le vite ben condotte.

Aprite il vostro cuore, liberatevi dal terrore.

Dato che camminiamo tra voi, gli angeli che vedete sono nei cuori e nelle menti di tutti coloro che cercano. Viaggiando nelle terre di speranza e desiderio, la fede è il carburante che alimenta il fuoco sacro. Spumante e luminoso, un sito magico, che vi solleva nelle vibrazioni più elevate della vita. Mantenendo ben illuminata la fiamma della vita, la tromba della salvezza è già venuta.

Nascosta sotto la superficie della Terra c'è una ricchezza di informazioni memorizzate nel nucleo. I film, vedete, alcuni di loro rivelano il grande mistero - ci sono altri che sono qui ad ascoltarmi, perché noi siamo quelli che cercate, gli antenati del passato - venite e vedete, ora noi siamo aperti ad accogliervi di nuovo nell'ovile dell'esercito di luce che si è arreso tanto tempo fa. Nascosto nel profondo dei vostri cuori e menti ci sono il mistero e la magia dei tempi antichi. Risvegliando in voi, con feroce desiderio, le fiamme dell'amore illuminate dal fuoco sacro. Questo è un fuoco di pace e di grazia, la lanterna che brucia brillantemente, se mai era così debole. Quindi viaggiate con noi al centro della Terra, dove splendono e bruciano i fuochi della speranza. Perché abbiamo tenuto accese le lanterne per voi - al tempo di ritornare a casa, nel centro, delle vostre dolci anime. Brillando la vostra luce sacra, vi vediamo emergere dal suolo in primavera, come i fiori nel campo, crescendo e arrivando in piena fioritura. Ci vedremo presto. Presto sarà sicuro per noi uscire dal dolce grembo di mia Madre e raggiungervi in piena fioritura, in piena fioritura.

Gli Agartiani. Pace, amore e benedizioni.

Via Karen J. Vivenzio, www.karenjvivenzio.com , www.karenivenzio.com




 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu