Il Cerchio della Luce. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Cerchio della Luce.

Padre/Madre e Entità Superiori
 

Gli Arturiani via Suzanne Lie, 11 marzo 2019

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Il Cerchio della Luce.

http://suzanneliephd.blogspot.com/2019/03/the-circle-of-light.html

Una Storia di Ascensione

Parla Suzanne Lie:

""Cari Arturiani,
Ho appena fatto un sogno in cui stavo guidando tutte queste persone da qualche parte. Eravamo su un sentiero sterrato, ma non riuscivo a vedere molto oltre ai due lati del Sentiero. Poi, siamo arrivati in una zona dove c'era una piccola staccionata di legno con un piccolo cancello di legno, che era chiuso. Tuttavia, abbiamo continuato a camminare e, quando siamo arrivati più vicini al cancello, si è automaticamente aperto da solo. In quel momento mi sono svegliata. Questo sogno si è verificato durante un sonnellino pomeridiano, che è stato piuttosto breve. Comunque, il sogno in qualche modo mi è sembrato molto indicativo, quindi vi chiedo di aiutarmi a comprendere il significato di quel sogno.""


Gli Arturiani:

Cara Suzille,
Siamo felici di aiutarti. C'è stata una prima parte del sogno che non hai ricordato, in cui ti era stato chiesto di condurre. Non sapevi dove avresti guidato o perché eri stata scelta. Comunque, eri sicura di essere stata scelta per condurre e tu eri felice di farlo.
All'inizio c'erano solo poche persone, ma mentre continuavi a camminare sulla terra un po' inaridita, sempre più gente entrava nel gruppo unendosi alla fila di persone che camminavano lentamente.

Tutti aspettavano educatamente che la fila si muovesse, quasi oltrepassandoli, e poi si univano alla fine della coda. Questo comportamento era un po' diverso, in quanto le persone solitamente si inseriscono nella fila. Ma in questo caso, tutti hanno gentilmente aspettato fino a quando la fila li ha superati, e poi si sono accodati.
Il motivo per cui evidenziamo questo fatto apparentemente insignificante è per puntualizzare che tutti erano pazienti fino a quando era il loro MOMENTO per unirsi alla fila appena prima che finisse. Inoltre, c'era anche altra gente che osservava la fila di persone che tranquillamente, e anche amorevolmente, camminavano verso una destinazione sconosciuta.

Coloro che camminavano all'inizio della fila in continua espansione non si voltavano mai indietro e sembrava di percepire che esistesse una qualche forma di istruzioni interiori, e / o voce interiore, che li guidava a condurre gli altri.
Quando il fronte di questa fila incontrò il lungo recinto basso con il piccolo cancello, il cancello si aprì automaticamente. Nessuna delle persone sembrava essere scioccata dal cancello che sembrava aprirsi da solo, e con calma, uno ad uno, attraversarono il cancello aperto.

Fu allora che accadde qualcosa di abbastanza insolito. Mentre la gente camminava attraverso il cancello aperto, quelli che non avevano ancora attraversato il cancello non poterono più vederla. Ancora più strano, le persone dietro a coloro che avevano attraversato il cancello non sembrarono turbate o sconvolte dalla loro scomparsa.
In effetti, tutti rimasero calmi e continuarono il loro "cammino verso il cancello". Poi, tutti tranquillamente  attraversarono quel cancello; in quel momento sarebbero diventati invisibili a tutti coloro che non avevano ancora attraversato il cancello.
La fila sembrava diventare sempre lunga, mentre sempre più persone lasciavano quello che stavano facendo e si univano alla fila stessa. In effetti, anche quelli che sembravano troppo lontani per vedere la fila, in qualche modo riuscivano ad unirsi in coda alla fila.

Infine, è apparentemente impossibile determinare per quanto tempo è durata la fila, poiché sempre più persone hanno abbandonato ciò che stavano facendo per unirsi a questa linea in continua crescita. Ad un certo punto, le persone nella fila cominciarono a rendersi conto che in qualche modo stavano cambiando.
Sembravano diventare quasi traslucide, ma tutti potevano ancora percepire i membri della fila, così come i nuovi membri che si univano. Alla fine, quelli davanti o in fondo alla fila non poterono più percepirsi l'un l'altro.

Infatti, sempre più persone nella fila stavano perdendo la loro densità fisica e sembravano sempre più come se non fossero di carne e ossa ma apparivano essere più di Luce, che ondeggiava con i loro movimenti. Poi, è anche sembrato che, in qualche modo, l'inizio della fila si stesse fondendo con le persone della fila stessa. Quindi, la fila divenne meno simile a un gruppo di individui fisici individuali e più simile a una linea di Esseri di Luce dorata che si estendeva sempre di più. Fu quando ciascuna persona ebbe quella rivelazione che alzò lo sguardo verso il cielo. Esse non capivano perché alzassero lo sguardo verso il cielo, ma non appena lo fecero, ogni persona sembrò "sollevarsi" e fluttuare in alto verso una destinazione sconosciuta.

Era incredibile che ogni persona fosse libera da ogni paura. In effetti, divenne gradualmente evidente che solo coloro che potevano rilasciare TUTTA la paura potevano persino unirsi alla fila mentre appariva ancora fisica. In effetti, il rilascio di tutte le paure era in realtà ciò che consentiva alla gente di percepire persino che c'era una lunga fila di persone, o un terreno inaridito, o una recinzione lontana, o un cancello che si apriva ad una Luce dorata sempre più forte. A poco a poco, sempre più persone furono in grado di espandere le loro percezioni per includere anche questo mistero. C'erano, naturalmente, alcuni che non vedevano la linea di persone in continua espansione o il fatto che il terreno era arido, o che c'era una fila che attraversava il terreno inaridito.

Queste persone non potevano vedere molto al di fuori della loro "vita tridimensionale" e delle loro "faccende tridimensionali". Non sembravano notare che il terreno era arido, che molte persone si stavano radunando in una fila sempre più lunga, che queste persone sembravano avere una destinazione, e soprattutto che le persone in fila sembravano essere trasformate in una sorta di "Esseri d'oro".
Ovviamente, questi Perduti non hanno nemmeno visto "accadere qualcosa di diverso". Hanno semplicemente "tenuto il naso alla macina" (lavorato a testa bassa) e hanno continuato il loro compito quotidiano come avevano sempre fatto. NON hanno visto alcuna differenza, quindi NON hanno sperimentato alcuna differenza.
Questi non si accorsero che i membri della fila cominciarono a guardare verso l'alto, verso un'enorme sfera di luce che sembrava essere completamente immobile in cieli lontanissimi. In effetti, questi Perduti non guardavano spesso verso il cielo, poiché dovevano mantenere il loro "naso verso la macina" e lavorare duramente per sopravvivere.

Pertanto, questi Perduti non videro mai che un’altra realtà, più alta, più luminosa, persino dorata, li stava chiamando a ricordare. Poi, quelli nella "Linea di Luce" sempre in crescita stavano guardando in alto e mentre guardavano in su, videro qualcosa o era qualcuno, nel cerchio lontano di Luce dorata. Sì, era un "qualcosa" che sembrava essere vivo come se fosse un "qualcuno". Questo qualcosa / qualcuno era una enorme sfera circolare di immensa Luce Dorata che cresceva diventando sempre più grande.Alcune persone della lunga fila si intimorirono per quella Sfera di Luce d'Oro e si sparsero per la terra arida. Ma molte, molte altre persone si riunirono per formare un enorme Cerchio di Luce che ora sembrava essere l'ombra di qualcosa di molto, molto lontano e in alto, in sù.

Allora la gente cominciò a rendersi conto che all'interno del Cerchio di Luce, non c’era null’altro che la terra arida. Poi, lentamente, la terra arida divenne più verde, sempre più verde. Gli alberi spuntarono dalla terra un tempo riarsa e raggiunsero altezze sempre maggiori verso il cielo. Gli uccelli volarono istantaneamente, lasciando il cielo una volta nebbioso e denso, per precipitarsi sugli alberi appena germogliati, che non erano grandi come gli antichi Alberi di Sequoia. Gli insetti furono i primi a raggiungere gli alberi, per essere seguiti dagli uccelli. Poco dopo, il cervo e altre creature terrestri apparvero all'interno di questo "Cerchio di Vita" in continua espansione.

Fu allora che la gente corse a radunare tutti i loro cari, dimenticando le molte "cose" che un tempo pensavano fossero "importanti". Una volta che le persone avevano radunato la loro amata gente ed i membri della famiglia non umani, anch'essi entrarono in questo cerchio in continua espansione. Infatti, presto, quasi oltre i limiti del tempo, questo "Cerchio della Vita" circondò tutto ciò che si poteva vedere, sentire, ascoltare e persino immaginare. Fu allora che il Cerchio divenne sempre più grande. In effetti, il cerchio ora era così grande che gli umani non potevano vedere oltre il cerchio stesso, né lo volevano.  All'interno di questo Cerchio della Vita c'era tutto ciò di cui avevano veramente bisogno, tutto ciò che amavano. Tuttavia, NON era tutto ciò che amavano, poiché quando si insediarono per "vivere nel Cerchio della Vita", il sentimento dell'AMORE iniziò ad abbracciare tutta la vita.

Sì, anche gli alberi, l'acqua, il cielo, la terra, la luce e l'oscurità erano pieni di AMORE. Fu allora che il titolo di "Cerchio di Luce" fu sostituito con la consapevolezza che era il "Cerchio dell’AMORE". Alcune persone impiegarono più tempo a fare questa transizione perché non avevano conosciuto troppo l'amore.
Fortunatamente, il loro concetto di AMORE fu rapidamente appreso di nuovo mentre camminavano, si sdraiavano, ridevano con i loro amici e familiari in questo Cerchio in continua espansione. Alcune persone cominciarono a chiedersi se questo miracolo fosse accaduto solo nella loro area, o se questa Luce avesse circondato l'intero pianeta.

Poi, alcuni di cuore aperto dissero: "Tutto il mondo deve sapere di questo grande cambiamento. Inoltre, dobbiamo scoprire se anche altri stanno vivendo questo miracolo o se è solo la nostra area". Pertanto, molte persone si  offrirono volontarie per viaggiare attraverso il  mondo per dire ad ogni essere vivente che un grande cambiamento era arrivato sulla Terra. Fu allora che i "Perduti" dissero "NO!" Se dicessimo agli altri del nostro cambiamento, allora verrebbero qui per cercare di conquistare la nostra terra. Poi, qualcosa di molto strano cominciò a verificarsi. Tutte le persone che volevano nascondere questa bella Terra agli altri cominciarono a sparire. All'inizio, nessuno sapeva cosa fosse successo a questi "Perduti" come venivano chiamati.

Invece, coloro che con amore accolsero sempre più persone per unirsi al loro nuovo mondo scoprirono che questo "nuovo mondo" sembrava diventare sempre più grande per provvedere adeguatamente a TUTTE le persone che potevano calibrare la loro coscienza alla frequenza di quella realtà. Gradualmente, la gente cominciò a rendersi conto che questo mondo, che era davvero molto reale, era anche una frequenza della realtà. Impararono anche  che solo coloro che potevano allineare la loro coscienza con quella frequenza della realtà potevano persino percepire che quella realtà esistesse.

All'inizio, quasi fosse stata una forma di introduzione, tutti potevano percepire questa maggiore frequenza della realtà. Ma solo quelli che potevano mantenere quella frequenza di coscienza potevano percepirla. Questo NON significava che dovessero essere "abbastanza bravi" per entrare in questa realtà. Quello che stava accadendo era che solo chi poteva percepire la realtà poteva sperimentare la realtà. Ciò che le persone alla fine scoprirono, fu che "LA PERCEZIONE DIPENDEVA DAL PROPRIO STATO DI COSCIENZA". Quindi, quelli che potevano espandere la loro coscienza personale in ciò che avevano scoperto essere la frequenza della quinta dimensione, potevano percepire coscientemente questa "Nuova Terra", come hanno cominciato a definirla.

La Nuova Terra non era in realtà un posto. La Nuova Terra era in effetti una frequenza della realtà! Il concetto di "frequenza della realtà" era sconcertante per molte persone. Pertanto, queste persone tendevano a scivolare dentro e fuori da questa "Nuova Terra", come molti la chiamavano. Alla fine, la gente cominciò ad imparare e / o a ricordare le loro altre realtà di quinta dimensione, che erano di solito sulle Astronavi Galattiche che una volta avevano visto come enormi sfere di Luce nel cielo. Sfortunatamente, coloro che non ricordarono le loro altre realtà e vite nelle dimensioni superiori, ebbero grande difficoltà a conservare il ricordo di quella lunga fila attraverso la terra arida che alla fine li riportava al momento della decisione in cui avrebbero dovuto scegliere se ascoltare il loro sé pauroso di terza dimensione O il loro Essere di Luce di quinta dimensione.

Coloro che avevano deciso di "scegliere di ricordare" ciò che era sempre stato "impossibile" nella loro vita di terza dimensione, avevano grandi difficoltà ad accettare pienamente, amare, comunicare e credere nel loro vero SÉ di quinta dimensione. Lentamente, e talvolta rapidamente, le frequenze planetarie dalla prima alla terza dimensione iniziarono a separarsi dalla frequenza planetaria della quinta dimensione. Alcuni umani abbracciarono apertamente e costantemente il "sistema operativo" della quinta dimensione, che era basato sull’Amore e Luce per TUTTA la vita. Questi umani non solo prosperarono, ma sempre più  cominciarono ad interagire e persino a visitare la realtà della quinta dimensione e oltre. Queste persone dalla mentalità aperta e dal cuore aperto iniziarono a ricordare sempre di più il proprio SÉ multidimensionale che  risuonava in MOLTE realtà diverse su molti diversi Pianeti e Navi Stellari.

Molte di queste persone furono tra le prime a risvegliarsi pienamente ai loro SÉ SUPERIORI, così come ad effettuare le prime e ripetute visite a Gaia in terza dimensione per aiutare il Suo SÉ Planetario ad Ascendere dalla risonanza della terza / quarta espressione nella quinta / e oltre risonanza d'espressione. Sfortunatamente, molte, molte persone hanno dimenticato il memento dell'ADESSO in cui avrebbero potuto ricordare di essere il loro vero SÉ. È per questa ragione che noi, membri delle molte Nazioni Galattiche, torneremo ancora e ancora per accelerare il risveglio dell'umanità.

Vogliamo che tutti voi sappiate che noi, membri della Squadra di Soccorso della Via Lattea, NON consentiremo all'umanità di distruggere la nostra amata amica planetaria Gaia. Diciamo questo, non come un monito per coloro che si preoccupano più per se stessi di quanto si preoccupino per tutte le forme di vita sull'amata Gaia.
Sappiamo che questi esseri non possono essere guariti e alla fine dovranno essere trasferiti in uno dei "pianeti di apprendimento" di dimensione inferiore (che somiglia molto ad una Scuola dell’Infanzia) per riportare questi Perduti ai loro inizi nella speranza che essi possano essere guariti.

Quando saranno trasferiti, non saranno più in grado di danneggiare Gaia. Sfortunatamente, secondo i nostri calcoli, Gaia non sarà in grado di ascendere fino a quando questi "ritardatari", come vengono chiamati, saranno restituiti ai loro mondi, dove dovranno essere "educati a ricordare i loro SÉ". Noi Galattici sappiamo che gli umani in ascensione sono molto ansiosi che questi oscuri in vesti umane vengano tolti dal loro pianeta. Però, ci sono così tanti di questi "Ritardatari" in posizioni alte sul vostro pianeta, che la loro rimozione NON sarà facile.

Nel frattempo, chiediamo che TUTTI gli umani risvegliati su Gaia mandino "Incondizionato Amore e Fuoco Violetto" ai Ritardatari. Sappiamo che inviare Amore e Luce agli esseri che stanno distruggendo il vostro mondo è MOLTO impegnativo.
Tuttavia, se guardate i vostri libri di storia, la maggior parte, se non tutti i vostri Maestri Ascesi ha dovuto interfacciarsi direttamente con un "essere dell'oscurità", e molti di loro hanno avuto vite molto difficili e morti molto dure.
Noi, la vostra Famiglia Galattica, attendiamo con ansia l'ORA in cui gli umani del vostro mondo impareranno come guarire i Perduti, piuttosto che combattere con loro. I combattimenti possono creare un campo di bassa energia per coloro che stanno "combattendo" per la Luce.

Benedizioni, noi torneremo. In effetti, NOI, la vostra Famiglia Galattica non vi abbiamo mai lasciato. Benedizioni a voi, gli esseri coraggiosi di quinta dimensione della LUCE che hanno preso un corpo terrestre per aiutare Gaia. Siamo i Membri Galattici dei vostri Mondi-Casa Galattici.
Siamo sempre con voi perché NOI SIAMO VOI !!






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu