KaRa, Sananda, Ashtar Canalizzati da James McConnell 19 6 2019. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

KaRa, Sananda, Ashtar Canalizzati da James McConnell 19 6 2019.

Padre/Madre e Entità Superiori
 

KaRa, Sananda, Ashtar Canalizzati da James McConnell 19 6 2019.

http://ancientawakenings.org/Default.aspx

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)

Io sono KaRa. Vengo per stare con voi ora, in questo momento, in questi momenti. Questi sono i momenti in cui avete lavorato, aspettando, per un tempo molto lungo.

Voglio che voi pensiate ora ad una montagna coperta di neve. Guardatela con gli occhi della vostra mente. Un'alta montagna coperta di neve. Qualcosa succede a causare un disturbo su quella montagna. La neve comincia a cadere a causa di quel disturbo. Inizia a guadagnare slancio, creando una valanga, rotolando, scendendo da quella montagna, prendendo tutto sul suo cammino e guadagnando sempre più slancio mentre continua a scendere giù dalla montagna.

Pensate a questo come una valanga di verità che sta per iniziare, un disturbo che ho usato come un'analogia. Il livello di verità che uscirà, che metterà in moto tutto questo, sarà il disturbo che crea questa valanga di verità. Non posso dirvi cosa sia in questo momento. Sappiate che sta arrivando.

Porterà la verità ai così tanti che sono stati nell'oscurità. Porterà sempre più persone in uno stato di coscienza più illuminata. Perché la verità deve essere detta. La verità verrà fuori. Non può essere fermato. La valanga della verità non può essere fermata. Non è possibile. E mentre questa verità viene fuori, la riconoscerete per quello che è. Lo riconoscerete come il disturbo che crea la valanga, o, il primo domino a cadere, come un'altra analogia che è stata usata prima.

Molti di voi hanno aspettato quel domino, chiedendosi quando sarebbe stato. Vi dico che, come emissaria delle flotte Pleiadiane e sorella di tutti voi, fratelli e sorelle, vi dico che l'attesa è quasi finita. Insieme a queste verità messe in evidenza, come ha detto Ashtar in questa settimana scorsa, altre fonti hanno iniziato a condividere, sempre più avvistamenti si avranno su tutto il pianeta, quando la rivelazione della nostra presenza sarà portata a voi. Come è stato detto, è probabile che non siano i governi a rivelarlo.

Siete voi, il popolo del pianeta, che farete la rivelazione. E quelli di voi, i Guerrieri della Luce, quelli che si stanno preparando e si sono preparati, non solo hanno ancorato la luce, ma condividono la luce ovunque possono, siete quelli che sono in linea per il contatto con noi.

Naturalmente, molto di questo è stato nel vostro contratto prima che veniste qui.

Quindi non è il caso di "scegli me, scegli me", alzando la mano, non è in questo modo che vi contatteremo. È rispetto di quando siete pronti. Avete innalzato le vostre vibrazioni in modo tale da  potervi incontrare con sicurezza , non solo per la nostra stessa vibrazione, ma per non travolgervi.

Dovete capire che le vibrazioni più alte che arrivano in prossimità delle basse vibrazioni possono mettere in cortocircuito il sistema nervoso centrale. Questo è il motivo per cui noi, quelli di noi che hanno osservato questo pianeta per così tanto tempo, questo è il motivo per cui non abbiamo ancora preso contatto, pieno contatto. Sì, con un po' qua e là. Ma ci sono molte cose che vengono considerate, che sono considerate, prima che questi contatti possano verificarsi.

Questo gruppo, e molti altri gruppi in tutto il pianeta, sono in preparazione in questo modo in modo che si sarà  in grado di avere contatti con noi, in modo che le vibrazioni potranno essere sufficientemente alte per incontrare la nostra vibrazione.

Per ricordare, si tratta di vibrazioni e coscienza. Questo è ciò che dovete sempre ricordare. Tutto è vibrazione e coscienza.

Continua ad alzare la vostra vibrazione ogni volta che potete, comunque potete, e tenete quella vibrazione sollevata il più a lungo possibile. E prima che lo sappiate, non solo tutte queste verità saranno rivelate, ma sarete pienamente nel processo della vostra ascensione che includerà la connessione a quelli di coloro che sono pronti a connettersi con voi.

Io sono KaRa, e ora vi lascio in pace e amore, e comprendo che voi siete l'unico e uno.

Io sono Sananda. Sono queste volte, questi momenti ora, per ogni cosa nel vostro universo, e parlo dell'universo dentro di voi e dell'universo al di fuori di voi, ma tutto si sta riunendo. State integrando tutte le diverse parti di voi stessi. Mentre parlavo, non solo i corpi che avete, ma state anche iniziando a integrare sempre più quegli aspetti multidimensionali di voi stessi.

Molti di voi stanno scoprendo nel vostro stato di sogno una connessione con quelle altre parti di voi stessi, quegli altri mondi che quelle parti di voi occupano in questo momento, e la connessione che tutti voi state venendo a comprendere sempre di più. Perché man mano che queste energie continuano a venire sempre di più, man mano che salgono, diventerete sempre più consapevole della totalità di chi siete.

Molti di voi si sono resi conto ora, o almeno stanno cominciando a capire, che voi siete, non  il corpo fisico, ma un essere spirituale che ha un'esperienza fisica a questo punto. Ci sono molti vostri fratelli e sorelle che non lo capiscono. Pensano di avere una vita in questo corpo fisico e, quando questo corpo fisico scade, la loro vita come la conoscono è finita. Ma questo non è nemmeno vicino alla verità, perché siamo eterni: eterni dentro la fonte del nostro essere, e perché siamo energia, pura energia, energia alla conoscenza cosciente.

E come questa energia, non possiamo né essere creati, né distrutti. Siamo sempre stati e sempre lo saremo. Quanto più arrivate a capire che, i misteri coinvolti nella comprensione completa di chi siete, di ciò che siete, di ciò che siete qui per fare, di realizzare che voi siete quello che è qui per condurre quelli smarriti, le pecore smarrite. Siete quelli che radunano quelle pecore per riportarle all'ovile. Non possiamo farlo senza di voi.

Quindi io, come Sananda, ora, come Pastore, chiedo a ciascuno di voi di riportare a casa i miei figli, di portare tutto ciò che potete, di fare tutto ciò che potete, di riportare la luce in tutti quelli con cui venite in contatto, con quello è pronto, con quello che mostra un barlume di risveglio al proprio interno. Non quelli che non sono pronti, e saprete quelli che lo sono e quelli che non lo sono. Non potete spingervi contro nessuno, perché ognuno ha il libero arbitrio.

Ma quelli che sono pronti ad aprirvi il loro libero arbitrio, e vi invitano e vi fanno delle domande: quelli sono quelli a cui ora cominciate a dare le risposte, le risposte che voi comprendete. E mentre fate questo, quelle guide che ognuno di loro avrà, verranno sempre di più nella loro comprensione, proprio come le guide sono entrate nella vostra. Perché è tutto ciò che questo è. Raggiungete un altro, proprio mentre raggiungiamo voi. E mentre raggiungete gli altri, raggiungeranno gli altri più avanti e più avanti e più avanti.

Quindi ora è tempo, amici miei, non solo di svegliarvi dal vostro sonno, ma di aiutare tutti quelli che potete a risvegliarsi dal loro. Perché questo è come la coscienza attraverso il pianeta si sta svegliando. Non accadrà in un colpo solo, in una sensazione da un giorno all'altro. Ma sta accadendo gradualmente per un periodo di tempo, in un periodo di vibrazioni e frequenza crescenti.

È lì che voi, ognuno di voi, entrate come Guerrieri della Luce per portare la spada di Michael ed insieme per aiutare a recidere tutti quei legami e lacci che ancora ne detengono molti per questa illusione 3D, a questa matrix 3D, se volete. E se portano la spada proprio mentre voi portate la spada ora, allora spezzeranno i legami proprio come voi siete e avete rotto i legami.

Il momento è adesso. Siate nel momento. Fate tutto ciò che potete per il traguardo che vi aspetta. E? tempo che voi tagliate il traguardo, e poi ritornare indietro, quelli di voi che lo faranno, e aiutiate quelli indietro a venire anche lor oltre il traguardo. E quelli che non lo faranno, non lo faranno. È così semplice.

Io sono Sananda. Vi lascio ora e apro ad un altro, mio fratello, nostro fratello, che anche desidera condividere con voi.


Sono Ashtar. È un piacere essere con voi. Solo brevemente ora ho un messaggio. Quel messaggio è: guardate sempre più i cieli.

Non solo quelli di voi che ascoltano e risuonano a queste parole, ma molti altri in tutto il pianeta cominceranno a vedere sempre più l'apparire delle nostre navi. Perché la divulgazione viene da voi. Ma non proviene da quelli dei governi. Sta arrivando alle persone direttamente da noi.

E diventerà così forte che sempre più persone in tutto il pianeta riconosceranno una volta per tutte che non siete soli nell'universo, che quello è stato un errore, un programma che è stato instillato dentro di voi per un lungo periodo di tempo. Quell'errore, quel programma, sta finendo adesso.

E sarà rimpiazzato dalla constatazione che non solo non siete soli, ma che sei connessi a tutto l'universo, che siete una civiltà che diventa galattica, e che si unirà a questo pianeta e che tutti voi sul pianeta sarete ad aderire alla Federazione Galattica dei Mondi.

Poiché dipende da ognuno di voi ora, come Sananda ha chiesto, come l'Arcangelo Michele ha chiesto, e altri, spetta a ciascuno di voi raggiungere sempre più i vostri fratelli e le vostre sorelle ogni volta che si presenta l'opportunità e dire loro di guardare in alto nei cieli e vedere cosa prima non avrebbero visto. Perché è vero che quelli che hanno occhi per vedere, vedranno. Ma è anche vero che sempre più occhi avranno gli occhi da vedere e anche le orecchie da ascoltare.

Sono Ashtar.

Vi lascio ora innamorati, e pace, armonia e comprensione, e per dirvi che in questa prossima volta venite insieme, il vostro prossimo gruppo domenicale, KaRa sarà con voi con un messaggio speciale molto importante per tutti voi e anche molto tempestivo.

Vi lascio ora in pace e amore.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu