NASCITA DELLA NUOVA TERRA. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

NASCITA DELLA NUOVA TERRA.

Altri
 


NASCITA DELLA NUOVA TERRA.


Gli Arturiani via Suzanne Lie, 20 ottobre 2017.

http://suzanneliephd.blogspot.it/

( traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)

All'interno di questo ADESSO, la luce multidimensionale sta viaggiando dalla 5D cercando di essere condivisa da tutta la vita. Quindi ogni essere - planetario, galattico, universale - e sì anche umano - consapevolmente o inconsapevolmente sperimenta questa luce.

Prima abbiamo sperimentato solo le frammentazioni della luce di 3/4D, ma ora la luce entra in noi senza la frammentazione nelle sette diverse ottave. Un coro di amore incondizionato e un fuoco viola accompagnano questa luce multidimensionale.
Gli esseri di Gaia, che significa non solo gli esseri umani, ma anche i cetacei ed i membri dei regni animali e vegetali, stanno costantemente creando gallerie di Luce. Questi tunnel di luce sono anche tunnel di speranza e amore incondizionato.

L'amore incondizionato è l'antidoto alla paura e all'oscurità.

Mentre questi tunnel di luce si aprono dal corpo di Gaia e vanno al di là della 3D per raccogliere la luce e l'amore di 5D, servono anche a creare una forza di guarigione contro la paura che cerca sempre di aumentare il suo impatto. Quindi, queste frequenze di paura cominciano a dissolversi sotto l'impatto della luce multidimensionale. Coloro che hanno vissuto e governato dall'oscurità hanno paura di questa luce, perché temono che possa porre fine alla loro vita.

Perché non hanno meditato e perché non si sono permessi di ricordare i loro sogni, non hanno alcuna consapevolezza della luce e dell'amore che è appena al di là del piano astrale inferiore 4D nella Landa del Faerie ed oltre. Pertanto, queste persone perse pensano di poter vivere solo nella realtà 3D e temono che stia per arrivare alla sua conclusione. In realtà, gallerie di luce li circondano, ma la loro frequenza è così bassa che non riescono a percepirle.

Questi tunnel di luce sono stati aperti dai membri di Gaia per l'accoglienza nella totalità e nell'unicità dell'amore e della luce incondizionati. Questa luce multidimensionale e l'amore si muovono per la prima volta nelle aree che hanno aperto i portali. Mentre quella luce multidimensionale passa attraverso i portali nel nucleo della Terra, Gaia la accetta e la amplifica in modo che possa emanarsi alla superficie di tutte le sue aree planetarie. In questo modo, Gaia può condividere la sua luce espansa con TUTTI gli esseri in tutta la sua superficie.

Dal momento che questa luce superiore si emana, non solo dalle dimensioni superiori, ma anche dal nucleo di Gaia, gli esseri che non hanno avuto la fortuna di essere in una zona in cui sono aperti i portali, possono anche loro sperimentare la luce più alta. In questo modo tutti possono sperimentare la luce più alta che è stata così generosamente condivisa con Gaia attraverso le miriadi di portali aperti. Mentre coloro che si stanno risvegliando, iniziano a ricordare i loro sé multidimensionali, sono in grado di chiamare nelle loro espressioni più alte del SE' all'interno dei mondi angelici e galattici. Infatti molti chiedono e accolgono l'assistenza che gli Arturiani, i Pleiadiani, i Siriani, gli Antareni e gli Andromediani inviano a tutti i membri della Terra e a Madre Gaia.

Poiché Gaia è un pianeta "causa ed effetto", il processo di trasmutazione dell'oscurità verso la luce deve essere avviato dagli esseri che hanno prima inviato l'oscurità.
Questi esseri stanno solo nel regno umanoide, in quanto gli animali, le piante e i regni eterici vivono nell'unicità dell'amore per il loro pianeta. Così, quelli che indossano corpi terrestri devono mandare l'antidoto. È per questo che molti esseri superiori hanno assunto una forma umana per aiutare la Terra. Anche se molti di coloro che indossano un corpo terrestre potrebbero non essere stati quelli che diffondono l'oscurità, quelli hanno preso un corpo sulla Terra per aiutare il pianeta.

Gaia è anche un pianeta di “causa effetto”, così gli oscuri che hanno messo la paura nella realtà di Gaia, devono ricevere tale paura e trasformarla in un amore incondizionato e perdonare se stessi e gli altri. Se riescono a farlo, se sono in grado di accettare gli effetti della loro causa e di trasformare tali effetti, con il proprio amore incondizionato, anche loro potranno aderire al grande evento della trasmutazione planetaria. Nessuno è troppo scuro per essere perdonato o troppo timoroso per vivere in amore.

Coloro che usano il loro libero arbitrio per scegliere di assistere il pianeta con la sua trasmutazione, ampliano notevolmente la propria coscienza. Questa espansione della coscienza avviene perché hanno scelto di contribuire nel grande evento di ascensione planetaria. Pertanto, hanno messo in evidenza la causa di "creiamo l'ascensione planetaria", che riporta l'effetto di essere "un membro della coscienza planetaria". All'interno di questa coscienza ampliata essi possono creare portali che si apriranno più in largo e si sposteranno in più alte e superiori frequenze e dimensioni. Questi portali di luce potranno accettare sempre più luce multidimensionale e amore incondizionato. Infatti, questi flussi di luce ampliati possono muoversi in modo più efficiente:

Giù nei cristalli di Gaia.
Quindi emanano fuori dal nucleo e sull'intera superficie di Gaia.
Nell'aura / atmosfera di Gaia.
Oltre l'aura di Gaia.
E dentro e attraverso la 4D.

Quando questa luce più alta si sposta nel nucleo di Gaia, poi nelle realtà 3D e 4D, il ADESSO di questa luce abbandona i concetti di "passato e futuro", così come la separazione e la limitazione creata dal tempo di 3/4D. Con l'abbandono del concetto di separazione, la 3D e la 4D si fondono nel processo di trasmutazione di ADESSO di Gaia in un pianeta di 5D di luce superiore e amore incondizionato. In questo modo viene abbandonata l'illusione di separazione tra la vita, che è stata percepita come vivere in un mondo fisico e la morte, che è stata percepita come operante in un mondo astrale di 4D.

Mentre queste illusioni vengono lasciate, vengono sostituite con la consapevolezza che "la vita" è eterna e che la MORTE è un'illusione di 3D. Anche la 4D non è governata dall'illusione della morte, perché è qui che la gente va quando sono "morti" alla loro realtà di 3D. Tuttavia, una volta che sono nella 4D, scoprono di non essere morti. È allora che si rendono conto che la vita continua ben oltre quella della loro forma fisica.

Mentre Gaia si espande sempre più nella coscienza di 5D, coloro che ritornano nell'incarnazione si renderanno conto che non c'è separazione tra la vita e la morte. Ricorderanno che non esiste alcuna separazione tra la 3D e la 4D. Con quel ricordo, si renderanno conto che tutta la separazione è un'illusione della 3D e 4D inferiore. Essi ricorderanno di non essere separati dalle altre persone, e sono non separati dal pianeta. Poi anche coloro che inizialmente si sono incarnati sulla Terra come esseri dell'oscurità per avere un modo di potere su altri, imparano che non ci sono modi di potere sugli altri, in quanto non ci sono gli altri .

Inoltre, come Gaia risuona più e più veloce nella 5D, nessuno di quelli della "persuasione oscura" sarà più in grado di inviare pensieri dannosi, paurosi e nocivi, perché questi pensieri ritorneranno subito immediatamente al mittente. Poi il mandante della paura e dell'oscurità dirà: "Aspetta, non posso più farlo. Non posso mandare l'oscurità perché mi ritorna subito indietro. Tuttavia, qualcuno mi ha mandato quella oscurità ". Poi potrà dire: "Aspetta, se non posso mandare l'oscurità, allora quella oscurità che è stata mandata in me può essere liberata".

Potete immaginare, infatti, e vi preghiamo di farlo, immaginate una realtà in cui tutti coloro che non hanno mai sofferto dall'oscurità, che li ha contaminati per diventare membri dell'oscurità, siano stati guariti spontaneamente da ciò che ha dapprima creato quella oscurità dentro di loro. Ricordate che tutti in Gaia, tutta la vita di Gaia, tutta la vita su tutti i pianeti, in tutta la 3D sono venuti dalle frequenze più alte della luce, che è stata fatta passare nei filtri per essere divisa in diverse ottave.

Queste ottave furono percepite come separate. Queste ottave erano persino percepite poiché alcune erano migliori e alcune erano peggiori. Poi quella percezione, che era veramente un giudizio, entrò nella gente. Per questo, alcune persone erano buone e alcune persone erano cattive. Poi le persone cattive hanno fatto sentire alla altre persone il male. Ma cosa succede se gli uomini buoni si rendessero conto che non erano separati dalle persone cattive? Cosa succede se le "persone buone" si rendono conto di essere le persone amate che hanno ricordato in qualche modo di non essere UNO con Luce e UNO con l'Amore? E se dovessero condividere la loro Luce e Amore con tutte le persone che hanno già identificato come cattive?

Cosa succede se non ci fosse stata separazione?

Cosa succede se coloro che si sono definiti come cattivi sono in qualche modo in grado di liberarsi dalla propria programmazione e di accettare la luce dell'amore incondizionato in modo da poter perdonare senza condizione e accettare incondizionatamente se stessi? Poi, ricorderebbero che essi sono UNO con tutta la vita? Che guarigione gloriosa! Cosa succede se tutta l'umanità fosse guarita nella Luce e tutte le tenebre venissero abbandonate?

Siete voi, membri di Gaia, che avete la capacità di creare questa realtà con il vostro amore incondizionato, il perdono incondizionato e il potere della vostra trasmutazione tramite il Fuoco Violetto.

Vi mandiamo a tutti, buoni, cattivi, tra e quali etichette a cui purtroppo vi siete attaccati con la vostra consapevolezza di sé ...

Vi inviamo a TUTTI l'amore incondizionato perché noi bruciamo del fuoco viola.

Benedizioni, siamo l' UNO - che i molti che si stanno risvegliando stanno creando.

All'interno di questo UNO nasce la Nuova Terra.

Cari lettori, in un certo punto in questo articolo, Sue, che ha scritto l'inizio, è diventato la miscela di Sue e degli Arturiani, per concludere il messaggio come Arturiani.

Benedizioni da tutti noi.







 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu