Nuovo messaggio dal Primo Creatore, 25 maggio 2017. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nuovo messaggio dal Primo Creatore, 25 maggio 2017.

Padre/Madre e Entità Superiori
 



Nuovo messaggio dal Primo Creatore, 25 maggio 2017.


http://galacticconnection.com/new-message-from-prime-creator-may-25-2017/

( traduzione Lina Capettini www.lanuovaumanita.net)

Premessa. Il “coinvolgimento quantistico”.
Da Ben Boux.

https://it.wikipedia.org/wiki/Meccanica_quantistica “La meccanica quantistica (anche detta fisica quantistica o teoria dei quanti) è la teoria fisica che descrive il comportamento della materia, della radiazione e le reciproche interazioni, con particolare riguardo ai fenomeni caratteristici della scala di lunghezza o di energia atomica e subatomica.

Come caratteristica fondamentale, la meccanica quantistica descrive la radiazione e la materia sia come fenomeno ondulatorio che come entità particellare, al contrario della meccanica classica, dove per esempio la luce è descritta solo come un'onda o l'elettrone solo come una particella. Questa inaspettata e contro intuitiva proprietà, chiamata dualismo onda-particella, è la principale ragione del fallimento di tutte le teorie classiche sviluppate fino al XIX secolo. La relazione fra natura ondulatoria e corpuscolare delle particelle e della radiazione è definita nel principio di complementarità e formalizzata nel principio di indeterminazione di Heisenberg.”


#########

Io non sono d'accordo con le suddette definizioni, in quanto quelle presuppongono ancora che la materia sia strutturata secondo la tradizionale concezione e non come una energia risonante entro una zona di confinamento. Tale teoria cerca appunto di risolvere le contraddizioni che si presentano nello sviluppo delle indagine lungo la vecchia teoria.

Nel messaggio di seguito si tratta di interazioni con la realtà, o per meglio dire con la materia fisica, e tali interazioni sono di una natura che non può essere descritta con i termini scientifici esistenti per la semplice ragione che si tratta di grandezze fisiche non ancora scoperte dalla scienza.

La canalizzatrice usa il termine quantistico perché è per ora quello che più si avvicina al fenomeno in oggetto, che è il passaggio da una realtà dimensionale ad un'altra. La grandezza fisica a cui si fa riferimento è in alcuni testi definita come “vibrazione”. Anche questo termine è totalmente improprio e serve a descrivere la proprietà della materia di passare da un piano di esistenza, la 3D per esempio, ad un altro, la 5D.

D sta per densità, o per alcuni dimensione. Cioè esistenza in un'altra realtà che giace nello stesso spazio delle altre, ma ne è indistinguibile. Come, solo per analogia, le onde radio, le stazioni che riceviamo. Stanno tutte nell'etere, ma noi ne sintonizziamo una soltanto, che si manifesta nel ricevitore, e le altre sono sempre presenti, ma non le riceviamo. Se cambiamo la sintonia le riceveremo.

Vi ho ricordato diverse volte che l'evento dell'Ascensione, ovvero il suo apice, è sia fisico che spirituale.(Questa è una distinzione inerente alla realtà 3D, ma perde di significato nella 5D perché la materia e lo spirito sono diversi aspetti della stessa energia.)

Se, da una parte, la materia cambia una delle sue proprietà, (tale proprietà non è ancora conosciuta dalla scienza), pur rimanendo con le stesse altre proprietà uguali, il ferro è sempre ferro anche in altre densità dimensioni, d'altra parte alcune leggi fisiche sono leggermente diverse, come la velocità della luce che cambia a seconda della densità, o sotto densità.

Il corpo umano è organizzato attraverso una fitta rete di nervi ed il cervello in particolare è una rete così detta neuronale, che si è intrecciata man mano che il corpo è cresciuto. La psiche, ovvero lo spirito, si è sviluppata attraverso la rete neuronale e l'esperienza ne ha condizionato la formazione, a partire ovviamente dal bagaglio genetico all'origine.

Ecco la commistione tra spirito e materia, il cervello è il risultato della crescita fisica e dell'esperienza spirituale. Oggi la moderna psicologia riconosce la profonda influenza dell'ambiente circostante e delle esperienze sul processo formativo della persona, nella sua interezza, e, nello stesso tempo, riconosce che molti blocchi psicologici, o spirituali, sono formati non solo a livello mentale, ma proprio anche nella struttura neurale che è andata via via a formarsi.

E' di questo che si parla nel messaggio seguente. La mente va sgomberata da ogni alterazione occorsa sia nel presente che nel bagaglio ereditario, delle proprie passate esistenze, e della contaminazione derivante da esperienze non risolte di oggi, di ieri, di noi stessi qui ed ora, di aspetti di noi stessi del nostro multi-essere che stanno in altre realtà e tempi nello stesso momento attuale.

Ci è stato detto che il passaggio ad un'altra densità è possibile facilmente con mezzi meccanici, ma anche che la permanenza in un'altra densità è di tempo limitato, perché il nostro fisico non è in grado di adeguarsi alle nuove leggi seppur solo lievemente diverse. Basti pensare alla velocità della luce. L'interazione tra i neuroni e tra i nervi avviene per mezzo di cariche elettriche. Cosa accade se la velocità degli scambi aumenta? E se ci sono dei blocchi, che altro non sono che corto circuiti elettrici? Avverrà che l'intero equilibrio collassa, che la presenza di questi corto circuiti crea dei sovraccarichi ed il sistema va fuori controllo.

In altre parole muore. E cosa sono questi blocchi o corto circuiti se non le situazioni da cui dobbiamo guarire qui ed ora, prima che la nostra struttura fisica sia in grado di adeguarsi con sicurezza alle nuove esigenze delle altre realtà attraverso le quali transiteremo per raggiungere il traguardo della 5D ?




Alessandra,

Ecco alcune delle informazioni per una parte dell'ultima fase di Ascensione che stiamo vivendo. È giunto il momento per quelli di voi che stanno ascendendo con il corpo fisico di fare consapevolmente una nuova scelta. Questa scelta non è per tutti, né tutti fanno una tale scelta. Tutti devono tuttavia capire che tutti ascenderanno ed andranno dove dovrebbero essere.

Questo messaggio è specificamente presentato a coloro che ascendono con un corpo fisico. Vi suggerisco di affermare i seguenti concetti molto intensamente. Ricordate, dovete scegliere coscientemente quanto segue:

• Sto accettando e ricevendo tutto il lavoro planetario fatto a mio nome, per tutti i miei aspetti, per tutta la mia linea di origine e per tutte le mie creazioni prima del “coinvolgimento quantistico”.

• Mi sto sottomettendo a questo processo. Ho agito nel rifiuto. Ho agito nel sabotaggio. Ho agito permettendo ad altri di bloccarmi o di distogliermi da questo processo ovunque io esisto. (Nt. Si riferisce anche alle altre esistenze del multi-essere e alle passate reincarnazioni)

• Io sto scegliendo la mia realtà più elevata con questa esperienza, con il risultato più alto per me e tutti i miei aspetti, per tutta la mia linea di origine e tutte le mie creazioni prima del “coinvolgimento quantistico”, ovunque ci troviamo ad esistere.

• Io sto risvegliando ed attivando tutti i miei sistemi di portali stellari per me, tutti gli aspetti del mio essere, tutta la mia linea di origine e tutte le mie creazioni prima del “coinvolgimento quantistico”, ovunque ci troviamo ad esistere.

• Ho finito con tutte le mie vicende e false identità di chi io penso di essere di essere stato, di tutte le linee di origine che ho ho avuto, e con tutte le mie creazioni che faccio ho fatto prima del “coinvolgimento quantistico”, ovunque ci troviamo ad esistere.

• Io sto permettendo che tutti i vecchi percorsi e le linee temporali collassino ora per me, per tutti i miei aspetti, per tutta la mia linea di origine e tutte le mie creazioni prima del “coinvolgimento quantistico”, ovunque ci troviamo ad esistere.

Dichiarando queste affermazioni, vi viene consentito di entrare in Unità con tutte le parti di voi stessi. State permettendo a voi stessi di essere guariti, iniziando e catalizzando il distacco da tutte le persone di bassa dimensione, dai luoghi e cose dove siete / siete stati bloccati. Non solo vi viene consentito di unificare i vostri aspetti, ma vi vengono tutti portati in Unità con la nuova struttura fisica cristallina attraverso cui state passando.

Vedrete che parti di voi si dispiegheranno in voi, vedendo più facce e corpi di voi stessi. Può sembrare molto simile a un rolodex (Nt. Schedario rotante, da ufficio), oppure potete vedere parti di voi in rilievo ed un'altra parte di voi che svanisce, sollevandosi e ritornando nel corpo, oppure può mostrarsi in molti altri modi.

Potete avere delle vertigini durante questo processo, perciò bevete molta acqua e mettetevi a riposare di più, se ne avete bisogno. Elaborare questi disagi può richiedere diversi giorni.

Una volta che questo rilascio è completato, stabilite quanto segue:

• Io sto scegliendo e accettando il mio nuovo percorso e le mie nuove esperienze.

• Io sono pronto ora a ricevere tutte le cose che ho scelto di imparare e sperimentare su questo nuovo cammino per me, tutti gli aspetti del mio essere, di tutta la mia linea di origine e di tutte le mie creazioni prima del “coinvolgimento quantistico”, ovunque ci troviamo ad esistere.

Io sto comprendendo che questo è il processo della stesura di un ponte per spostarmi attraverso questa esperienza, da dove vivo adesso verso un'altra transizione.

Questo è un tempo di grande gioia e sollievo! Basta essere aperti a ricevere tutto ciò che è stato fatto per voi.

Amore # 5, Primo Creatore.










 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu