Per eoni l'Amore è stato praticamente sconosciuto tra gli umani. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Per eoni l'Amore è stato praticamente sconosciuto tra gli umani.

Padre/Madre e Entità Superiori
 

Saul via John Smallman, 5 febbraio 2018.

Per eoni l'Amore è stato praticamente sconosciuto tra gli umani.


https://johnsmallman.wordpress.com/2018/02/05/for-eons-love-was-practically-unknown-among-humans/

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Qui nei regni spirituali vi stiamo osservando con gioia mentre il processo di risveglio dell'umanità continua a svolgersi, proprio come pianificato divinamente. Ricordatevi, siamo tutti Uno. Quindi tutto ciò che pensiamo  o che facciamo riguarda tutti gli altri, e qui nei regni spirituali vi stiamo offrendo costante incoraggiamento e amore per assistervi nel vostro processo di risveglio, mentre tutti voi state mantenendo l'intenzione di risvegliarvi e di essere amorevoli in ogni momento, qualunque cosa sorga. Insieme stiamo risvegliando l'umanità, non c'è assolutamente nessuna possibilità che il collettivo umano si rigiri e ritorni a dormire perché la decisione collettiva di risvegliarsi è irreversibile.

Quindi quando leggete o sentite o vedete cattive notizie ricordatevi di ciò, e continuate a mantenere pensieri e intenti amorevoli verso ogni essere senziente, sapendo che ciò che state facendo è enormemente potente. Potete avere un senso del vostro potere quando andate all'interno del vostro sacro santuario interiore, dove risiede l'Amore, e aprite completamente i vostri cuori per riceverlo. Quando lo farete sentirete l'amorevole abbraccio di Dio, che è estremamente palpabile, e sperimenterete il calore del Suo Amore per voi, e della Sua Pace che colma quei cuori aperti, confermando la vostra convinzione che la Sua eterna Benevolenza è sempre con voi.

Per eoni l'amore è stato praticamente sconosciuto tra gli umani perché il gioco della separazione in cui erano impegnati era un gioco di sopravvivenza – di sopravvivenza fisica - e per rafforzare le loro possibilità di sopravvivenza negavano l'amore e abbracciavano la forza fisica e intellettuale. Il risultato, come la vostra storia ha rivelato molto chiaramente, è stato di infiniti conflitti e tradimenti.

Alcune migliaia di anni fa un piccolo numero di persone ha iniziato ad essere consapevole della follia di questo modo di vivere e così ha iniziato ad insegnare la saggezza della cooperazione amorevole. Le lezioni che insegnavano, vivendo con amore, erano lente a produrre un reale impatto, poi circa cinquecento anni fa le cose iniziarono a cambiare mentre un crescente numero di anime gentili cominciarono a respingere l'ipocrisia e la corruzione della Chiesa di Roma. Come conseguenza, si attuò la Riforma, e da allora - anche se fazioni in guerra continuarono a provocare conflitti, e fu istituita l'Inquisizione con il suo programma dogmatico rafforzato dalla tortura e dalle esecuzioni – ovunque la gente cominciò a prendere coscienza dell'Amore.  

Sebbene il massiccio furto di terra nelle Americhe, in Africa e in Australia con il conseguente esproprio dei popoli indigeni non possano mai essere giustificati, quelli che sono fuggiti dall'Europa alla ricerca di una vita migliore alla fine hanno sviluppato una serie di regole molto più umane con cui vivere. Ciò ha portato inizialmente alle leggi che vietavano la schiavitù, quindi alle leggi che disciplinavano i diritti dei lavoratori, i diritti delle donne, i diritti razziali e molti altri. Facendo seguito a ciò, negli ultimi quaranta o cinquanta anni, milioni di persone hanno aperto il loro cuore all'Amore e gli hanno permesso di guidare le loro vite e le loro azioni.

Ora il potere dell'Amore sta attraversando il pianeta e portando enormi cambiamenti negli atteggiamenti e nei comportamenti. Naturalmente c'è ancora molto conflitto da risolvere in quanto persone con credenze fisse e inflessibili giudicano e si condannano a vicenda in tutte le parti del mondo. Fino a tempi molto recenti questo è stato considerato un comportamento abbastanza normale, in quanto diversi gruppi o nazioni giudicavano se stessi come giusti e tutti gli altri come erronei, e che necessitassero di una correzione forzata. Ora, tuttavia, tutta questa violenza e questo odio vengono denunciati come mai prima, e molti stanno facendo un ottimo lavoro per portare tutto a finire.

Non scoraggiatevi per le divulgazioni dei media mainstream che presentano un'immagine totalmente distorta di ciò che sta realmente accadendo sulla Terra. Sì, ci sono cattive notizie, ma sono solo una piccola parte di ciò che sta realmente accadendo, mentre lo Tsunami dell'Amore scorre dentro e riempie ogni cuore che sceglie di aprirsi ad Esso. Come ho osservato sopra, quando aprite i vostri cuori all'Amore sentite la Sua Presenza, e quella Presenza è confortante, calmante, piena di pace e calorosamente accogliente. Pertanto, vale veramente la pena di dedicare qualche minuto ogni tanto durante il giorno a disconnettervi dalle attività mondane e andare dentro a rivitalizzarvi coinvolgendo la vostra infallibile connessione divina.

Davvero, è infallibile! Voi siete eternamente uno con la Fonte, la forza vitale che fluisce attraverso di voi in ogni momento della vostra esistenza, energizzando la vostra consapevolezza, la vostra coscienza, ed è impossibile per voi essere disconnessi da Essa, sempre. Potete rifiutarvi di riconoscerla, potete negare la sua esistenza, potete ignorarla, tuttavia rimane la vostra Fonte di vita. La vita, la coscienza, non sono qualcosa che i vostri corpi fisici vi forniscono, LA FONTE è la Causa dei vostri corpi fisici, e quando si ritira da essi muoiono e si decompongono: polvere alla polvere e cenere alla cenere. Voi no, siete immortali, perché diventate consapevoli quando "morite".

La morte non è altro che una transizione dalla forma fisica ai reami spirituali, e quando accadrà sarete amorevolmente accolti e salutati da molti cari che sono trapassati prima di voi e dalla vostra guida o mentore personale. Sarà davvero un'occasione gioiosa. Non c'è assolutamente bisogno di temerla, perché è solo un'indicazione che il vostro viaggio è stato completato, ed il vostro arrivo a casa sarà motivo di festa. Esaminerete la vostra vita terrena e molto probabilmente rimarrete stupiti delle cose buone che avete fatto per gli altri mentre ne eravate totalmente inconsapevoli. Nessuna vita umana è mai inutile o sprecata, il bene viene sempre da essa. Quello che ricorderete come cattivo o inaccettabile sarà visto nel contesto in cui si è verificato, vi renderete conto di aver commesso degli errori e perdonerete voi stessi mentre vi libererete del senso di colpa o di vergogna.

Vivere una vita umana è difficile, e durante il suo svolgimento potete incontrare molte occasioni per distrarvi dal vostro percorso pre-programmato, e quelle distrazioni possono essere molto seducenti, inducendovi in errore e lontano dal percorso d'amore desiderato. Poiché siete stati creati dall'Amore è impossibile che possiate condurre le vostre vite umane senza mai impegnarvi in alcuni pensieri amorevoli, parole o attività che portano aiuto, compassione o amore agli altri. L'amore è la vostra natura, e per quanto vi possa sembrare di esservi comportati completamente senza amore durante le vostre vite terrene, questo non è mai il caso. Tutti coloro che hanno avuto una vita umana hanno espresso l'amore positivamente agli altri in qualche momento durante quella vita. Essendo stati creati dall'Amore non c'è modo di poterlo escludere completamente dalle vostre vite perché il velo o il mantello che sembra separarvi dalla Sorgente è molto sottile, molto poroso.

Dio ama tutti i Suoi figli, e tutti torneranno a Casa da Lui  con un magnifico e celebrativo benvenuto. Senza uno solo di essi sarebbe incompleto, ed è impossibile che Dio sia incompleto. Quindi lasciate andare qualsiasi paura o dubbio sulla vostra indegnità di tornare a Casa, perché Dio aspetta il vostro arrivo con calorosa attesa. E' stata una vostra scelta quella di impegnarvi nel gioco della separazione e della lotta per la sopravvivenza che ne è seguita, e ora avete scelto di tornare, e così farete.

Con così tanto amore, Saul.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu