Randor, Creatore / Padre, racconta le origini delle Tenebre. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Randor, Creatore / Padre, racconta le origini delle Tenebre.

Padre/Madre e Entità Superiori
 

Randor, Creatore / Padre, racconta le origini delle Tenebre.

( traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)


Vorrei presentarvi un essere di Luce. Lui è qualcuno con cui non avete mai parlato prima, né ha avuto contatti con nessuno sul piano terrestre prima di oggi, ma come direste voi, i tempi stanno cambiando. Mio Fratello Randor, che è stato il Creatore dell' Universo Omarrhan, si è molto interessato agli sviluppi della Terra, perché naturalmente è stato il suo Universo ad avere generato gli oscuri che sono stati una sfida a tutti voi in questa civiltà.

Come vi ho detto in un precedente messaggio ( "Come è iniziato il nostro universo, e l' invasione da Omarrhan" ), Omarrhan non esiste più, perché era necessario dissolvere l' intero progetto, al fine di fermare la diffusione delle tenebre e la distruzione che minacciava di creare il caos in tutto il Multiverso. Con la supervisione diretta dell' Uno, quegli esseri incarnati che potevano essere spostati, sono stati tolti dai pianeti dove vivevano, e alla fine sono stati dispersi in altri luoghi in giro per il cosmo, includendo alcuni dei primi pianeti nel nostro Universo. Altri semplicemente hanno deciso di partire dai propri corpi e di ritornare all' Uno. Gli unici che si sono rifiutati di tornare alla Luce erano quelli che erano fuggiti all' ultimo momento nelle loro navi ed erano riusciti a varcare il confine nel nostro Universo, dove hanno diretto i loro sforzi nella creazione di basi da cui dominare e alla fine prendere in consegna l' intero Universo.

Non avrei permesso che questo accadesse, ma non semplicemente attaccando ed annientando gli esseri viventi, per il motivo che potrebbero essere pericolosi in una data futura. Il nostro principio di non intervento ci guida a tollerare, e, se necessario, a controllare gli esseri che creano problemi in qualsiasi modo che troviamo più efficace. Nel caso dei gruppi di oscuri che si erano dissolutamente organizzati per ripartirsi i territori, per lo più nella vostra galassia, abbiamo assunto un approccio di cauto ottimismo, ed abbiamo iniziato un programma di contenimento, con la diplomazia, e con infiltrazioni per cercare di riportarli alla possibilità di essere inclusi come membri rispettati della maggiore società.

Voi, carissimi, siete stati la razza e la civiltà dove questo progetto doveva raggiungere il suo compimento. E così è stato. Voi ora siete nella fase di pulizia per l' estirpazione da voi stessi delle idee tossiche e degli effetti ambientali tossici che hanno lasciato alle spalle. Gli sforzi per riabilitarli e farli ritornare alla Luce hanno portato al successo di trattati di pace con alcune fazioni, a programmi di riabilitazione per coloro che hanno deciso di venire verso la Luce, piuttosto che essere dissolti loro stessi, e alla sfortunata dissoluzione degli altri che non fossero d' accordo a rispettare le Leggi Universali, ma che hanno continuato a minacciare un disastro nucleare per tutti gli esseri in tutto il Multiverso.

Molti di voi conoscono la storia della fine del Progetto Lucifero, che è stata documentata in queste pagine e sul BlogTalkRadio intorno al 22 agosto 2013, la celebrazione del ritorno della specie rettiliana sotto la guida del principe Reginald, Madre/Padre Dio, e Lucifero in persona. Non voglio riproporre qui il lavoro eroico del genere umano, che ha nutrito i Rettiliani recalcitranti nel proprio corpo per tre generazioni, per aiutarli a imparare l' Amore e la Compassione. Mi raccomando che impariate la storia di questa difficile sfida e talvolta pericolosa per la vita, che ha portato al salvataggio di quasi un milione di Rettiliani, che saranno tra i vostri mentori e insegnanti nei prossimi anni. Ora, rivolgerò questo colloquio verso Randor, mio amato Fratello e amico, che ha importanti informazioni per voi. Benvenuto nel nostro mondo, Randor.

Randor: Grazie, caro Fratello.

Kathryn: ( mi sto prendendo un momento per ricalibrarmi. L' energia di Randor è di frequenza molto alta. In un primo momento mi stava procurando un mal di testa e vertigini, quindi ho bisogno di espandermi, di andare verso l' alto dentro il mio cervello per accogliere le vibrazioni di Randor...) Benvenuto, Randor. Sono onorata di parlare con te. Vorrei scrivere le tue parole proprio come mi parli.

Randor: Va bene, cara. Sono sicuro che andremo molto bene una volta che ti sia abitua a me. ( K: Sento il suo enorme sorriso, e la sensazione che mi stia amando ciecamente. E' incantevole. )

Io sono Randor, il Creatore che era responsabile delle razze di oscuri che hanno creato così tanti problemi qui nella galassia della Via Lattea. Non vi ho parlato durante questa incarnazione, ma non sono realmente un estraneo per alcuni di voi. Sono qui per entrare in contatto con voi per Amore. E' un' esperienza molto commovente essere qui con i nostri amati Maestri che mi circondano ora, e con tutti voi che state ora leggendo il mio messaggio per voi. Ci si sente come a un ritorno a casa, non è vero?

Per molti di voi, io sono quello che potreste chiamare un Zio smarrito a lungo, e per  altri, io sono il Creatore che vi ha dato la vita, molti eoni fa. Ho vegliato su di voi nei giorni dei vostri inizi come anima; Io ero colui che vi ha insegnato le leggi del Cosmo, ed ero Io ad aiutarvi a separarvi in elementi maschile e femminile che sarebbero diventati le vostre essenziali creature per i viaggi e le lezioni che stavate preparando per la vostra evoluzione come anime. Non siete mai stati fuori dai miei pensieri e dal mio cuore, perché voi siete gli avventurieri che ho creato a mia somiglianza, con l' aiuto dell' Uno, e ho guardato con ammirazione come vi siete avventurati nelle acque profonde della vita sul Pianeta Terra.

Anche se non sentiamo "orgoglio", come lo conoscete voi, ho un profondo sentimento per voi, che è una combinazione di meraviglia, rispetto e grande familiarità, perché voi siete la mia amata famiglia, Carissimi. E' la sensazione di chiudere il cerchio, di nuovo tra le braccia di coloro che ho amato così a lungo e così bene. Il mio cuore trabocca di Amore per voi, ma io non devo affogare il nostro caro canale nelle mie lacrime di gioia - interferisce con la sua capacità di vedere la pagina che sta scrivendo. Ora lei sta ridendo di me. Ah, quanta gioia, quanta felicità sento nel parlare con voi di nuovo, dopo questa enorme sfida che avete assunto per il bene dell' umanità e del cosmo.

Avete servito fedelmente e bene, Cari Figli, durante vita dopo vita in questi corpi umani, in lotta contro gli sforzi concertati dei Rettiliani, degli Anunnaki, dei Grigi, dei Draconiani, e di tutti coloro che abbiamo chiamato Arconti, gli abitanti della vostra 4° dimensione. Essi hanno, effettivamente, reso la vostra vita miserabile, ma io sono qui ora per congratularmi con voi per la vostra libertà. Avete ottenuto la vostra liberazione da tutte le specie invasive la cui intenzione era di schiavizzarvi nella loro Matrix - la rete di idee, credenze e istituzioni che hanno creato per ingannarvi, facendovi credere che la loro forza derivasse dal loro attaccamento al male. Mi spiego.

Il problema è iniziato milioni di anni fa, prima che il vostro Universo fosse stato creato. Mio fratello, io amo rifermi a lui come "O" ( il suo nome di anima era Ohara ), stava iniziando la sua formazione come Creatore, e io ero ben dentro nella progettazione e realizzazione di Omarrhan. Ero soddisfatto della mia squisitamente complessa creazione, l' espressione di elaborate forze interagenti, livello su livello di energie intrecciate. Ah, io ero nel mio elemento, si potrebbe dire. L' Uno era sempre presente ai miei audaci esperimenti, ed ho seguito volentieri l' esempio di Colui che era molto più esperto e competente di me, ma mi è stata data una grande libertà di spaziare in lungo e in largo con le mie idee per i pianeti e le stelle che avrebbero sostenuto la vita - gli esseri coscienti che erano una parte del Piano Maestro per Omarrhan.

E così ho creato un universo in cui la libertà sarebbe stato il principio guida, insieme con l' Amore e l' Armonia. E' un equilibrio delicato, come voi ben sapete nella vostra stessa vita. Quelli di voi che hanno figli lottano con i problemi di tutti i giorni: Quanta libertà è un equilibrio perfetto per un giovane essere? Fino a che punto può essere loro consentito di allungare i confini prima che sia necessario ridefinirli? Ho preso sempre l' approccio più indulgente, sapendo che l' Amore era il più grande potere di tutti, e che la Luce sarebbe sempre stata la guida che avrebbe portato tutti noi alla fine a ritornare all' Uno. E così ho deciso di allentare le redini, per così dire, e di consentire a tutti i miei figli di creare l' ambiente che hanno trovato più interessante e stimolante.

Non sapevo allora quanto fantasiose le mie care creature potessero essere, ma, naturalmente, sono stati fatti a immagine dell' Uno, come ero Io, e così, come si potrebbe dire, il cielo è il limite. Sono stati loro che hanno richiesto e sono stati autorizzati a progettare il concetto di Matrix che includesse buio e Luce, illusione e Verità, e fuori da questo disegno è venuto il comportamento che ora chiamate "male". Hanno dato un nome, a questa energia illusoria delle tenebre. La chiamarono Saytahn. Non c' era nessun essere con questo nome. Era semplicemente la descrizione di tutto lo spettro di impulsi ribelli - quelle incursioni calcolate nell' indipendenza da Me, dall' Uno, e dalla connessione chiara e consapevole alla Luce.

Vedete, si erano abituati ad una esistenza idilliaca e confortevole in Amore e Luce. Loro credevano che se fossero stati sfidati più intensamente, più profondamente avessero tentato di allontanarsi dal nostro accogliente abbraccio, avrebbero imparato ad apprezzare più profondamente e avrebbero avuto una esperienza di crescita enorme. Da allora abbiamo imparato che gli elementi di alcune delle mie creazioni d' anima erano stati dosati un po' troppo pesantemente verso la libertà e l' individualità, e li hanno lasciati senza l' ancoraggio di cui avevano bisogno per saltare indietro dalle loro dolorose esperienze, senza pregiudizio per le loro anime. Certo, non era una considerazione nel mio piano originale tenere conto di esperienze dolorose o dannose per i miei figli. Avevo immaginato un universo di Luce, Amore e Armonia.

L' universo che ho creato è stato di grande bellezza, pieno di energie volatili e distese controbilanciate di cinture di nutriente plasma e onde colorate di dolci, modulanti energie in cui le mie creazioni potessero giocare. E' stato ... il mio Amore. Ma era destinato a essere sorpassato dagli oscuri che lavoravano per creare colpi di scena sempre più complessi e trasformarli nella loro Matrix, mentre sviluppavano nuove e potenti tecnologie. Avanzavano rapidamente nelle loro capacità tecniche, ma fallivano nello sviluppo delle loro connessioni spirituali con l' altro e con Noi. Come eoni sono passati, hanno imparato ad incarnarsi nelle dimensioni inferiori senza ritornare al mio abbraccio affettuoso, un trucco che hanno anche portato nel vostro Universo, ed il divario si è spalancato tra gli esseri di Luce e coloro che hanno "giocato sul lato oscuro".

Come potete immaginare dal mio racconto, questo è andato troppo lontano. Mentre i Figli della Luce progettavano tecnologie per rendere la loro vita più interessante e ricca, tra cui la possibilità di viaggiare ai confini delle loro galassie, gli oscuri iniziarono a sviluppare armi, comprese invenzioni estremamente potenti come quelle che avete visto sul vostro pianeta . Noi non eravamo a conoscenza dei loro progetti concepiti per il male e delle loro oscure intenzioni, e abbiamo continuamente cercato di lavorare con loro per insegnare loro il semplice errore dei loro modi, ma sono diventati così coinvolti nelle proprie illusioni, da non essere più in grado di cogliere che la Luce non poteva essere sconfitta, mai, ed erano venuti a credere che la Matrix era un loro stesso sviluppo.

E' stata una davvero tragica esperienza di discesa verso il basso. Il mio rammarico è che questo ha causato tanta difficoltà per i miei cari Figli della Luce, che alla fine sono stati costretti ad abbandonare la loro casa a causa delle intenzioni pericolosamente distruttive dei loro fratelli e sorelle ribelli. Nessuno voleva vedere distrutta la nostra gloriosa creazione, ma alla fine è stato deciso nei Consigli di Omarrhan, in consultazione con i miei amorevoli figli, che erano diventati i brillanti dirigenti del nostro Universo, che non vi era altra alternativa che abbandonare immediatamente la nostra amata casa, e di dissolverla nuovamente dentro l' energia dell' Uno. La nostra intenzione era quella di ricominciare, con maggiore saggezza e determinazione, per creare un nuovo universo, con l' aiuto dell' Uno - che fosse sicuro per prosperare con l' Amore e la Luce.

Le nostre riunioni del Consiglio erano struggenti, piene di sentimenti di nostalgia e di una sorta di rimpianto, ma non abbiamo mai esitato nel nostro intento di preservare ciò che era della Luce, lasciando alle spalle tutto il resto. Non è stato facile rinunciare ai figli del mio cuore, perché io non avevo mai smesso di amarli, anche se li ho visti muoversi lungo il sentiero verso la distruzione. Era quella connessione - il dolore delle mie corde del cuore - che ha trasmesso a quegli oscuri un pizzico delle mie intenzioni, e che forse mi ha fatto esitare un attimo, mentre ho detto addio a quelli che amavo. Il nostro Universo è scomparso in un lampo di luce, come è stato inghiottito nel Vuoto, ma alcuni degli oscuri sono riusciti a fuggire, attraversando i confini del vostro allora giovane Universo, dove divennero il grande fastidio che avete affrontato da allora.

(Kathryn:. Sto lottando con i miei sentimenti mentre scrivo queste parole, sento tali onde di profonda tristezza e dolore nel mio cuore, è difficile continuare, non ci possono essere lacrime sufficienti per esprimere il dolore che provo per la perdita che Randor sta descrivendo. Lui / lei mi conforta e dice che le mie lacrime sono ricordi del tempo di quando abbiamo fatto questa scelta insieme, con gli altri, molti dei quali sono ora la Compagnia del Cielo, i nostri compagni di viaggio. )

Sì, Cari Figli del mio Cuore, molti di voi sono i sopravvissuti, i Guerrieri della Luce che sono venuti qui per incarnarsi come esseri umani, a proseguire i vostri sforzi valorosi per riportare indietro i vostri fratelli e sorelle della Luce, e per creare un nuovo mondo qui, sotto lo sguardo amorevole di mio fratello Creatore, Ohara.

La conoscenza che portate nei vostri cuori e nelle menti proviene dalle vostre esperienze precedenti e dalle sfide in Omarrhan. Il nostro lavoro insieme per contenere e gestire quelli che si sono allontanati dalla Luce hanno gettato le basi per il vostro successo qui sulla Terra. Abbiamo anche stabilito la struttura vagamente organizzata che divenne il primo modello per la Federazione Intergalattica di Luce.

Il vostro amato Ashtar è qui per continuare il suo buon lavoro come custode e protettore degli Esseri di Luce nel vostro universo, e per aiutare la nostra cara Terra nella sua Ascensione. Vedete, l' Ascensione della Terra segna il trionfo della Luce sulle tenebre. Era inevitabile che un giorno voi tutti sareste trascesi dalle lotte iniziate tanto tempo fa, ma era anche il modo della Vita Universale che sarebbe stata fatta attimo dopo attimo, con le energie di tutti gli esseri viventi intrecciate nella creazione del Grande Piano.

Ci sono meraviglie dinnanzi, per tutti voi. Nei miliardi di anni da quando Omarrhan ha cessato di esistere, non sono stato inattivo. Noi, tutti i creatori dell' Uno, abbiamo sviluppato nuovi Universi, nuove galassie e pianeti che rispecchiano il vostro Universo che renderà possibile per voi sperimentare il piano complesso dell' Ascensione che sta ora iniziando. Ci saranno nuovi orizzonti, nuovi mondi da esplorare, e avventure senza limiti a cui prendere parte.

Voi siete ora in procinto di separare la Luce dalle tenebre, l' illusione dalla realtà, smantellando la Matrix che gli oscuri hanno portato sulla Terra. E' simile a quella che hanno creato in Omarrhan, perché gli oscuri hanno poca vera creatività. Guardate da vicino, Amati, e vedrete e sentirete la totale assenza di vita nelle loro credenze e nei loro piani. Imparate ad identificare il monotono melodramma che è oscurità per sua stessa essenza, che è rabbia, risentimento, invidia, intolleranza, impazienza e paura. Quei sentimenti non esistono nella Luce. Siamo fatti per e della Luce. Nient' altro rimarrà nel mondo dimensionale superiore che avete scelto di abitare, ma ora dovete crescere nella vostra Visione.

Io sono qui con voi in Amore, e continuerò ad assistere nell' invio delle grandi energie dell' Uno che vi porteranno attraverso questa prossima fase del vostro viaggio meraviglioso.

Sono eternamente, il vostro Randor.

Trascritto da Kathryn E. May 22 settembre 2014, 09:00

Donations to support our work are greatly appreciated
Go to www.paypal.com, and send to kemay@aol.com via "friend or family."

"Mi piace" a noi in Facebook: Healing For Ascension Tour
https://www.facebook.com/pages/Healing-For-Ascension-Tour/631766556869814

"Unitevi" a noi in Facebook Healing For Ascension Tour Group
https://www.facebook.com/groups/268493096648640/

Internet Radio shows: BlogTalkRadio.com/ChannelPanel
http://www.blogtalkradio.com/channelpanel

Libro di Kathryn E. May, PsyD: Who Needs Light?
http://whoneedslight.org/bookandauthor.html

Sottoscrivete per questi messaggi.
http://whoneedslight.org/page/482458226.html

Archivio di tutte le canalizzazioni trascritte.
http://whoneedslight.org/page/482459648.html

È concesso il permesso di condividere o copiare questi messaggi, senza fare aggiunte o modifiche, citando il canale e il sito web, www.whoneedslight.org .








 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu