Rapporto di Benjamin Fulford (parziale), 6 novembre 2017. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rapporto di Benjamin Fulford (parziale), 6 novembre 2017.

Altri
 

Rapporto di Benjamin Fulford (parziale), 6 novembre 2017.

Benjamin Fulford (giornalista investigativo).

Traduzione automatica.

La purga di mafiosi Khazarian si intensifica mentre Trump è mantenuto sicuro in Asia

Non c'è dubbio che la spazzata mondiale della mafia Khazarian abbia ora raggiunto un punto di ribaltamento senza ritorno, con arresti e spazzini negli Stati Uniti e in Arabia Saudita.

In Medio Oriente, l'Hezbollah legato all'Iran ora regolamenta effettivamente il Libano dopo che il primo ministro saudita Saad Hariri è stato costretto a dimettersi. Le sue dimissioni sono state seguite dalla spazzatura di centinaia di principi, generali, capi religiosi e altri da Re di Saudito Muhammad bin Salman.

Questa spazzata è stata particolarmente importante perché ha tagliato una delle ultime grandi fonti restanti di denaro e potere della mafia di Bush / Clinton. Molti dei principi purgati sono stati legati omosessualmente ai membri della famiglia Bush e ai loro tenenti superiori quando hanno studiato negli Stati Uniti, secondo confessioni di Kay Griggs, moglie di un membro della Società Skull and Bones e altri.

https://www.youtube.com/watch?v=Dp_i1F-1lcA

Fu così che le fonti del Pentagono descrivevano la repressione: "La spazzata saudita della fazione del terrorismo pedonale di Bush-Clinton, incluso il fratello di Osama Bin Laden, Bakr bin Laden e Anti-Trumper [Principe] Al-Waleed bin Talal I fogli di paradiso perdono,

https://www.theguardian.com/news/2017/nov/05/paradise-papers-leak-reveals-secrets-of-world-elites-hidden-wealth?CMP=Share_AndroidApp_New_Post

... l'arresto di Tony Podesta e la resa di Hillary Clinton e John Podesta. "Tony Podesta è un potente lobbyista di Washington, il cui fratello John è stato direttore di campagna per Hillary Clinton (Rockefeller) e capo di stato per Bill Clinton (Rockefeller). Al-Waleed ha acquistato grandi partecipazioni della Citibank di Rockefeller.

Le ramificazioni di queste perdite, arresti e purghe si estendono in molte direzioni. Gli arresti, ulteriori arresti e ulteriori spazzamenti saranno sicuramente sentiti e visti in Medio Oriente, in Giappone, in Europa e negli Stati Uniti nei prossimi giorni.

Già, Trump Commerce Segretario Wilbur Ross (figlio) è stato implicato. Così ha il magnato canadese Stephen Bronfman, la cui famiglia ha fatto la fortuna di vendere bevande al Al Capone. Questi nomi sono solo la punta dell'iceberg.

L'inizio della spazzata è stato tempestato per coincidere con la visita di Trump in Asia per essere in grado di proteggere più facilmente Trump e la sua famiglia da azioni di ritorsione, dicono le fonti del Pentagono e della CIA.

Tuttavia, in un segno che la battaglia è lungi dall'essere oltre, due segnalazioni separate sono state trasmesse a questo scrittore la settimana scorsa riguardo a Trump. Uno era una "fonte vicina alla Corea del Nord" e l'altra era un ufficiale veterano della CIA che era in Asia. La fonte collegata alla Corea del Nord ha detto che se Trump ... (Il rapporto completo sarà pubblicato giovedì mezzanotte. ~ Dinar Chronicles)

https://benjaminfulford.net/



There can be no doubt whatsoever that the worldwide purge of the Khazarian mafia now has reached a tipping point of no return, with arrests and purges in the U.S. and Saudi Arabia.

In the Middle East, Iran-linked Hezbollah now effectively rules Lebanon after Saudi puppet Prime Minister Saad Hariri was forced to resign. His resignation was followed by the purge of hundreds of princes, generals, religious leaders, and others by de facto Saudi King Muhammad bin Salman.

This purge was especially important because it cut off one of the last major remaining sources of Bush/Clinton mafia money and power. Many of the princes purged were homosexually bonded with members of the Bush family and their top lieutenants when they studied in the United States, according to confessions of Kay Griggs, wife of a Skull and Bones Society member, and others.

https://www.youtube.com/watch?v=Dp_i1F-1lcA

This is how Pentagon sources described the unfolding crackdown: “The Saudi purge of the Bush-Clinton pedo terror faction—including [Osama Bin Laden’s brother] Bakr bin Laden and anti-Trumper [Prince] Al-Waleed bin Talal—is timed to the Paradise Papers leak,

https://www.theguardian.com/news/2017/nov/05/paradise-papers-leak-reveals-secrets-of-world-elites-hidden-wealth?CMP=Share_AndroidApp_New_Post

…the arrest of Tony Podesta, and the surrender of Hillary Clinton and John Podesta.” Tony Podesta is a powerful Washington lobbyist whose brother John was campaign manager for Hillary Clinton (Rockefeller) and chief of staff for Bill Clinton (Rockefeller). Al-Waleed bought large shareholdings of Rockefeller’s Citibank.

The ramifications of these leaks, arrests, and purges reach out in many directions. Aftershocks, further arrests, and further purges are sure to be felt and seen in the Middle East, Japan, Europe, and the U.S. over the coming days.

Already, Trump Commerce Secretary Wilbur Ross (child) has been implicated. So has Canadian magnate Stephen Bronfman, whose family made its fortune selling booze to Al Capone. These names are just the tip of the iceberg.

The start of the purge was timed to coincide with Trump’s visit to Asia so as to be able to more easily protect Trump and his family from retaliatory action, say Pentagon and CIA sources.

However, in a sign that the battle is far from over, two separate warnings were conveyed to this writer last week concerning Trump. One was a “source close to North Korea,” and the other a veteran CIA officer stationed in Asia. The North Korean-linked source said that if Trump…(Full report will be posted Thursday midnight. ~ Dinar Chronicles)

https://benjaminfulford.net/








 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu