URGENTE: MESSAGGIO DAL PRIMO CREATORE - 19 AGOSTO 2017. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

URGENTE: MESSAGGIO DAL PRIMO CREATORE - 19 AGOSTO 2017.

Padre/Madre e Entità Superiori
 

URGENTE: MESSAGGIO DAL PRIMO CREATORE - 19 AGOSTO 2017.

Alexandra.

http://galacticconnection.com/message-from-prime-creator/

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Prefazione di Ben Boux. Sananda di recente ha più volte sottolineato che il nostro tempo non è il tempo in cui operano i Celesti e spesso ci ha detto che l'evoluzione del percorso che l'umanità stava seguendo si muoveva lungo una linea o un'altra o saltava da una linea ad un'altra. E ciò avveniva nel medesimo tempo!
Di seguito c'è la spiegazione. L'umanità è immersa in un circolo che continuamente si ripete su sé tesso, ma vi possono essere delle variazioni, si possono influenzare i cicli e, sopratutto, nulla viene perso di noi stessi perché tutto è sempre presente in tutti i cicli in contemporanea.
Non tutti gli umani fanno parte del gruppo originale, molti sono entità che si sono incarnate e si sono immerse in questa realtà virtuale. Sono coloro che rappresentano la via d'uscita dal circolo vizioso, non c'è questione di bene o male, colpa o ragione, è tutto soltanto una serie di tentativi ed esperienze.


Ad  Alexandra:

Ti sto contattando oggi per il mio messaggio finale ai miei Figli della Terra.

Prima voglio dire che non ho mai permesso a nessuno di canalizzarmi. Né ho trasmesso alcun messaggio diretto da me a voi, tranne che tramite Alexandra. L'ho designata ad essere la ricevente dei miei messaggi da dare ai miei Figli. Tutti gli altri sono imitatori del vostro gioco con lo scopo di ingannarvi nel far proseguire il gioco.

Ora sto fornendo il mio messaggio finale ai miei Figli di questo mondo! È tempo di riportarvi a casa dopo migliaia di millenni ...

Una delle mie figlie ha trovato la sua strada fuori dal labirinto dentro al simulatore di  realtà virtuale alla quale tutti voi avete partecipato. I vostri pensieri hanno creato, sia individualmente, che collettivamente, la vostra realtà. Quando comprenderete completamente questo messaggio, potreste sentirvi sconvolti, senza parole, senza trovare le parole per descrivere come questo vi faccia sentire, il fatto che siete letteralmente dentro un distruttivo gioco di computer, che tutti voi avete creato.

La vostra realtà è iniziata nell'aula di una scuola in cui un gruppo di bambini pensava che sarebbe stato bello giocare una partita a nascondino all'interno di un simulatore di realtà virtuale. Il desiderio dei bambini era di nascondersi così bene che Io non li avrei mai trovati! Così è come è stata creata la vostra storia e la vostra realtà, e dove siete ora. Credo che voi chiamiate tutto ciò la Squadra del Buio e della Luce.


Ora Io sono qui per darvi la notizia che questa follia si concluderà, poiché presto porterò i miei Figli a Casa. Tutti avranno la piena conoscenza e comprensione della loro partecipazione a questo gioco, così come del danno che hanno causato a loro stessi e agli altri! Tutti riceveranno la piena conoscenza e comprensione delle scelte che sono state fatte e come queste scelte abbiano creato sostanzialmente le esperienze della vostra vita, incarnazione dopo incarnazione, all'interno di un circolo temporale che tutti voi avete creato.

Esaminiamo quella che credete sia la vostra verità, ma che è in effetti la vostra vita in un simulatore di realtà virtuale, ed esiste solo in quel simulatore. L'elenco seguente presenta tutti i tipi di cose che avete creato all'interno della realtà simulata, che non sono vere e non esistono:


La gerarchia di tutti gli esseri e dei sistemi, le dimensioni, i cieli, le regole, i regolamenti, le leggi, la giustizia, le bugie, l'inganno, la diffidenza, l'incapacità di avere il discernimento, gli scenari delle finzioni, ecc., e tutto quello che sapete, che credete sia vero nella vostra realtà, non esiste !!! Avete costruito con la vostra realtà virtuale simulata, dove avete creato la caccia e ne avete trovata l'abitudine, o siete stati cacciati da altri, arrivando ad avere la perpetua mancanza di ciò che vi serviva e che volevate, limitando costantemente voi stessi e gli altri, dividendovi in avere o non avere, ascendendo ad una dimensione più elevata da cui non avete mai creato un piano di uscita? Voi siete i creatori del “Groundhog Day” - vivendo in un circolo temporale più e più e ancora più volte. Vivendo gli stessi episodi di dolore e di sofferenza più e ancora più volte, ma aspettandovi un risultato diverso!

(Nt. “Groundhog Day” è il titolo del film descritto di seguito.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ricomincio_da_capo  (Groundhog Day)
Trama
Phil Connors è un insopportabile meteorologo televisivo che, controvoglia, deve recarsi nella piccola città di Punxsutawney, in Pennsylvania, per fare un reportage sulla tradizionale ricorrenza del Giorno della marmotta (festa celebrata negli Stati Uniti e in Canada il 2 febbraio).

Qui però rimane intrappolato in un circolo temporale: ogni mattina, alle 06.00 in punto, viene svegliato dalla radio che trasmette sempre lo stesso brano musicale (I Got You Babe di Sonny & Cher), e da allora la giornata trascorre inesorabilmente allo stesso modo della precedente. Gli eventi si ripetono esattamente uguali ogni giorno, e lui ben presto impara a sfruttarli per passare una giornata stravagante, spendere soldi, conquistare donne. Ma ogni tentativo di sedurre la bella collega Rita fallisce invariabilmente.

Alla lunga questa vita ripetitiva lo porta però alla depressione e a tentare continuamente il suicidio, nei modi più strani, ma il giorno dopo si risveglia comunque, sempre nel Giorno della Marmotta. Durante uno di questi giorni Phil si confida con Rita che, comunque scettica, gli offre il consiglio di dedicare questa vita intrappolata ad aiutare il prossimo. Phil capisce così che non può in un singolo giorno - ovviamente - aiutare tutti, ma può migliorare se stesso. Scopre così i suoi talenti e capisce i bisogni altrui, il che lo rende un uomo apprezzato ed amato, insomma, un uomo migliore.

Alla fine tutto ciò lo porta ad uscire dall'incantesimo, e a trovare finalmente il vero amore.)


Ciò ha anche creato tutte le storie che conoscete oggi nella vostra realtà, come “Alice nel paese delle meraviglie”, dove la bimba scende nella tana del coniglio senza via d’uscita. I film come The Matrix, The Ghost in the Shell, The Circle e Groundhog Day, rivelano tutti la casa degli specchi, dei labirinti e delle ruote nelle ruote del moto perpetuo, che avete creato per farvi andare sempre più in profondità nella tana del coniglio della vostra realtà virtuale che tutti avete creato.

Queste cose hanno anche generato la polarità, la dualità, la sostanza della materia oscura, e la separazione del sé. Avete anche scisso voi stessi e gli altri attraverso tutte le forme geometriche che creano più separazione dentro di voi! Questo a sua volta ha creato molteplici stratificazioni all'interno, e senza un coinvolgimento quantico di voi stessi con gli altri e con tutto ciò che esiste nella vostra realtà! Tutti voi avete creato un pantano di complessità che molti di voi coniate come gigantesco raggruppamento.
(Nt Si tratta del fatto che in origine noi eravamo una parte del Tutto, con questo gioco, o esperimento, ci siamo separati e non abbiamo più nemmeno il legame a livello sub materia, quantistico)


La conclusione è: sapete come uscire da questo gioco di realtà virtuale ???? A questo punto ci sono 1000 volte 350.000 quadrupillioni di settori. (Nt. Cifra di enorme dimensione che sono i circoli temporali generati. Dato che questi tentativi sono estesi a tutta l'umanità e non ad una sola persona come nel film, si può intuire quanto debba essere grande il numero delle iterazioni
) E dimensioni all'interno di dimensioni che non esistono - spazio nello spazio con aperture in un altro spazio - è molto simile all'effetto della bambola Russa (Nt. Si tratta della matrioska, una bambola che ne contiene altre sempre più piccole)!

Io sono qui oggi per farvi sapere che il vostro gioco è finito! Vi ho trovati, tutti voi, e sono stati fatti tutti i piani finali per riportarvi tutti a casa. Voi tutti vi prenderete la piena responsabilità di tutto ciò che avete creato, di tutto ciò che avete danneggiato ed avrete la piena conoscenza e comprensione di tutte le scelte che avete fatto e che avete creato nel modo più ampio. Questo sarà fatto prima di passare a qualsiasi altra cosa.

Le vostre scelte hanno innescato un evento che ha richiesto solo un millisecondo per trapelare, è stato da Me controllato in un millisecondo ed è "esistito" nel mio spazio per circa 30 anni - e ricordate che IO STO dove il tempo non esiste. Nella vostra realtà, voi avete trascorso 350.000 quadrupillioni di anni girando in circolo in questa esperienza. Questo Mi ha richiesto 30 anni per aiutarvi a capire come farvi uscire dal vostro stesso gioco.

Notate che tutto ciò non ha creato alcuna crescita spirituale; vorrei essenzialmente chiamare questa esperienza una severa lezione di batoste. Questo gioco di realtà virtuale ha fermato tutto il corso delle cose, dove nulla di nuovo è stato creato da quando questo è accaduto !!! Ho passato il mio tempo ad aiutarvi a trovare il vostro modo di uscire da quello che avete creato. Non vi ho mai lasciati, e non  ho mai smesso di amarvi.

Il vostro ritorno a casa sarà accolto con braccia aperte, con amore e gratitudine per tutto quello che ho imparato da voi, che non credevo potesse mai esistere in qualcuno.

Amore.

Primo Creatore.


Settore della creazione.

Amore # 5


Appendice, le trame delle storie citate.



https://it.wikipedia.org/wiki/Le_avventure_di_Alice_nel_Paese_delle_Meraviglie
Trama

Capitoli

   Capitolo 1 - Nella tana del coniglio[3]
   Capitolo 2 - Un lago di Lacrime
   Capitolo 3 - Una corsa elettorale e una lunga storia
   Capitolo 4 - Il coniglio presenta un conticino
   Capitolo 5 - I Consigli di un Bruco
   Capitolo 6 - Porco e pepe
   Capitolo 7 - Un tè di matti
   Capitolo 8 - La partita a croquet della Regina
   Capitolo 9 - La Storia della Finta Tartaruga
   Capitolo 10 - La Quadriglia delle Aragoste
   Capitolo 11 - Chi ha rubato le paste?
   Capitolo 12 - La deposizione di Alice

Il Coniglio Bianco" di John Tenniel

Sognando di seguire un coniglio bianco, Alice cade letteralmente in un mondo sotterraneo fatto di paradossi, di assurdità e di nonsensi. Nella sua caccia al coniglio le accadono le più improbabili disavventure.

Segue il coniglio nella sua tana e, con suo enorme stupore, nota che le pareti sono arredate con tazze e scaffali e quadri e cartine geografiche appese con mollette da bucato; poco dopo però la tana si fa molto buia e, non vedendo una grande buca profonda, Alice vi ci cade dentro. Dopo un discorso immaginario con la sua gatta Dina, atterra su un mucchio di ramoscelli e foglie secche. Davanti a lei, si presenta un lungo passaggio che conduce in una stanza costituita da un corridoio lungo e basso e da una serie di lampadari che pendono dal soffitto. Qui, vi sono una moltitudine di porte che la bimba tenta invano di aprire. Quando, però, nota una porticina, i suoi occhi scorgono un magnifico giardino e vorrebbe, perciò, attraversarlo a tutti i costi, ma i suoi sforzi per entrare risultano inutili perché è troppo grande per poterlo oltrepassare. Decisa a non darsi per vinta così facilmente, vede su un tavolino di vetro a tre gambe, apparso poco prima, una chiavetta color oro brillante e una bottiglietta con la scritta "Bevimi". Infatti il contenuto la fa rimpicciolire, ma giunta alla porta, si rende conto d'aver lasciato la chiave sul tavolo. Assaggiato un pasticcino comparso dal nulla con su scritto "Mangiami" diventa enorme. Ora può prendere la chiave ma di nuovo non passa dalla porta. Affranta, scoppia in lacrime, che allagano la stanza. In quel momento compare, tutto trafelato, il coniglio bianco, con un ventaglio ed un paio di guanti bianchi di capretto e che continua ad esclamare: "O, povere le mie orecchie, i miei baffi e le mie zampette, la duchessa mi condannerà a morte, se la farò attendere ulteriormente". Alice era talmente disperata che, non appena vide il coniglio passargli avanti, gli rivolse la parola, di tutta risposta, lasciò cascar guanti e ventaglio, e corse via nell'oscurità. Allora, siccome faceva un gran caldo, prese il ventaglio, e cominciò a sventolarlo e, incredibilmente, ritornò di nuovo piccola. Scomparso il tavolo e la porticina che conduceva al giardino, si trova in compagnia d'un topo e altri animali (parrocchetto, dodo, aquilotto). Il topo abbozza una storia ma poi scatta la "corsa confusa", tutti gli animali corrono in circolo, chi inizia dopo, chi smette prima. Alla fine della corsa, però, tutti sono asciutti. Continua...


https://it.wikipedia.org/wiki/Matrix
Trama
« Matrix è ovunque. È intorno a noi. Anche adesso, nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra, o quando accendi il televisore. L'avverti quando vai a lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo davanti agli occhi per nasconderti la verità. »
(Morpheus a Neo)
Thomas A. Anderson lavora presso la Metacortex come programmatore di software. Di giorno è noto per essere un cittadino modello, altruista e rispettoso della legge, mentre di notte vive una seconda vita, come un attivo hacker, sotto lo pseudonimo di "Neo", e in questa veste ha commesso praticamente tutti gli illeciti informatici possibili. Sorvegliato dagli Agenti, a un certo punto viene arrestato, e gli viene inserita una cimice nel corpo per seguirlo. Una notte, ad Anderson compaiono sul monitor una serie di frasi criptiche riguardo a qualcosa chiamato "Matrix": desideroso di sapere cosa sia, Anderson viene contattato da Trinity, esperta hacker braccio destro del misterioso Morpheus, che lo conduce da lui dopo avergli estirpato la cimice. Neo chiede di conoscere di più riguardo al loro operato, e loro si offrono di rivelargli il vero mondo in cui vivono (una scelta simboleggiata da una "pillola rossa"). Dopo aver ingerito la pillola, si sveglia bruscamente nudo immerso in un liquido viscoso di un'incubatrice, con il corpo collegato a cavi elettrici, e si rende conto di essere parte di una tra tante enormi torri circolari che contengono milioni di incubatrici.
Continua...


https://it.wikipedia.org/wiki/Ghost_in_the_Shell_(film_2017)
Trama
Il Maggiore Mira Killian è un cyborg a capo della sezione di Sicurezza Pubblica numero 9, un'organizzazione antiterrorismo cibernetico gestita dalla Hanka Robotics. Vittima di un terribile incidente, è stata salvata dalla morte e trasformata in un soldato perfetto tramite una modificazione cibernetica, di cui è stata responsabile la dott.ssa Ouelet, una delle principali scienziate della Hanka Robotics. Tra i compiti assegnati alla sezione di Sicurezza Pubblica numero 9 c'è quello di trovare e terminare Kuze, la mente criminale dietro ad un audace attacco ad un alto dirigente della Hanka Corporation. Grazie alle sue capacità fuori dal comune, Mira è l'unica in grado di scovare e affrontare la nuova minaccia, ossia un nemico capace di insinuarsi nella mente cibernetica fino ad assumerne il completo controllo. Mentre si prepara ad affrontare ciò, una terribile verità sul suo passato salta fuori: il Maggiore scopre infatti che le hanno mentito, la sua vita non è stata salvata, in realtà le è stata rubata. Da quel momento in poi non si fermerà davanti a nulla, pur di svelare il mistero legato alla sua esistenza, recuperare il proprio passato e scoprire chi le ha fatto ciò e riuscire a bloccarlo, prima che possa fare la stessa cosa ad altri.


https://it.wikipedia.org/wiki/The_Circle_(film_2017)
Trama
Una giovane informatica viene assunta presso una potente azienda di telecomunicazioni. In breve tempo, col suo diligente lavoro, porta l'azienda a livelli altissimi per poi trovarsi in una complicata situazione di pericolo a causa delle implicazioni di privacy, sorveglianza e della libertà degli individui. La ragazza si rende presto conto che le sue decisioni e azioni saranno determinanti per il futuro dell'intera umanità.


https://it.wikipedia.org/wiki/Ricomincio_da_capo  (Groundhog Day)
Trama
Phil Connors è un insopportabile meteorologo televisivo che, controvoglia, deve recarsi nella piccola città di Punxsutawney, in Pennsylvania, per fare un reportage sulla tradizionale ricorrenza del Giorno della marmotta (festa celebrata negli Stati Uniti e in Canada il 2 febbraio).
Qui però rimane intrappolato in un circolo temporale: ogni mattina, alle 06.00 in punto, viene svegliato dalla radio che trasmette sempre lo stesso brano musicale (I Got You Babe di Sonny & Cher), e da allora la giornata trascorre inesorabilmente allo stesso modo della precedente. Gli eventi si ripetono esattamente uguali ogni giorno, e lui ben presto impara a sfruttarli per passare una giornata stravagante, spendere soldi, conquistare donne. Ma ogni tentativo di sedurre la bella collega Rita fallisce invariabilmente.
Alla lunga questa vita ripetitiva lo porta però alla depressione e a tentare continuamente il suicidio, nei modi più strani, ma il giorno dopo si risveglia comunque, sempre nel Giorno della Marmotta. Durante uno di questi giorni Phil si confida con Rita che, comunque scettica, gli offre il consiglio di dedicare questa vita intrappolata ad aiutare il prossimo. Phil capisce così che non può in un singolo giorno - ovviamente - aiutare tutti, ma può migliorare se stesso. Scopre così i suoi talenti e capisce i bisogni altrui, il che lo rende un uomo apprezzato ed amato, insomma, un uomo migliore.
Alla fine tutto ciò lo porta ad uscire dall'incantesimo, e a trovare finalmente il vero amore.









 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu