Veramente, la morte è solo una transizione e non dovrebbe essere temuta. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Veramente, la morte è solo una transizione e non dovrebbe essere temuta.

Sananda, Esu,Kathryn
 

https://johnsmallman2.wordpress.com/

Veramente, la morte è solo una transizione e non dovrebbe essere temuta.


10 gennaio 2018 di John Smallman
Jesus Audio Blog per mercoledì 10 gennaio.

(traduzione Lina Capettini – www.lanuovaumanita.net )

Il 2018 è qui e ben consolidato, e il tanto necessario cambiamento sta avvenendo su scala planetaria. L'amore sta penetrando nel cuore persino della più divisiva paura perché lo Tsunami dell'Amore continua ad intensificarsi mentre sempre più persone affermano e mantengono l'intento di essere amorevoli durante tutto il giorno e ogni giorno, qualunque cosa sorga.

Questo intento è potente!   Per favore continuate a rinnovarlo quando fate i vostri viaggi quotidiani all'interno del vostro Santo Altare dove l'Amore risiede eternamente, sostenendovi e abbracciandovi in ogni momento. Ecco perché vi siete incarnati in questo momento nel tempo. Avete scelto coraggiosamente di essere sulla Terra per assistere al processo di risveglio  dell'umanità, sapendo perfettamente che sarebbe stato difficile, impegnativo e, a volte, molto doloroso.

Siete molto onorati nei regni spirituali, come scoprirete con gioia quando vi sveglierete. Anche ora vedrete dei lampi di questo, se vi permetteste di accettarvi pienamente . Il tempo per l'auto-disprezzamento e l'auto-giudizio negativo è passato, e il vostro costante intento cosciente di auto-accettarvi completamente rende molto più facile all'Amore fluire in voi in modo che possiate sentire il suo caldo abbraccio, e poi attraverso di voi interagire più positivamente con i campi di energia di tutti quelli con cui entrate in contatto in qualsiasi forma. E questo è ciò che siete venuti qui a fare, quindi godetevi il ​​fatto e l'attività di essere vivi, e in questo stato state facendo il lavoro essenziale per aiutare a risvegliare l'umanità.

La vita è eterna ed è un dono Divino che per lo più non apprezzate, perché siete così presi dal fatto di essere nella condizione umana e da tutto quello che ciò comporta - prendersi cura dei vostri corpi con cibo, riparo e vestiti e assicurarvi di poter fornire quegli elementi essenziali per voi, i vostri cari e dipendenti, andando al lavoro e pagando le bollette - e mentre questo sta occupando la vostra attenzione la vita scorre praticamente inosservata.

Mettete l’intenzione di notare le piccole cose della vita quotidiana che vi piacciono: essere vestiti in modo caldo in inverno o vestiti in modo leggero in estate, quel primo assaggio di caffè o tè al mattino, un sorriso o un saluto di un amico o di una persona cara - perché queste cose sono ciò che la vita è veramente, e troppo spesso non ne siete consapevoli. MA, la vita è consapevolezza quindi, siate consapevoli! Scegliete di vivere in modo cosciente e continuate a ricordarti di questa scelta finché non diventa automatica. Essere coscientemente consapevoli del momento presente, invece di perdervi nelle preoccupazioni, nelle ansie e nelle scadenze della vita umana quotidiana, vi porterà un senso di pace e contentezza, aiutandovi così ad affrontare più facilmente ed efficacemente qualsiasi problema debba sorgere durante il giorno.

Siete Divinamente assistiti in ogni momento, perché c'è solo l’Uno, dal quale è impossibile separarsi o disconnettersi. Tuttavia, come umani, vi siete tagliati fuori dalla conoscenza di ciò con la vostra scelta di sperimentare la separazione e, credendo di essere soli e separati, tentate di risolvere i problemi con la vostra intelligenza umana estremamente limitata, invece di permettere alla conoscenza Divina - la vostra intuizione, non il vostro sistema di pensiero basato sull'ego - di guidarvi amorevolmente verso una risoluzione che sia per il bene supremo di tutti i soggetti coinvolti.

Essere soli non è un'opzione disponibile per voi, un tale stato non esiste, ma potete scegliere e avete scelto di non essere consapevoli della vostra connessione indissolubile con la Sorgente, della vostra Unità con la Sorgente, mentre state vivendo come esseri umani. Questa scelta non solo ha fatto sembrare il mondo illusorio della forma intensamente reale, ma vi ha anche portati a credere che la vostra vita come umani sia un evento di una volta, terminando infine  senza che voi abbiate alcuna scelta in merito, al momento di morte fisica. Tuttavia, la morte è solo un momento di transizione, il punto in cui deponete la vostra forma fisica e ritornate al vostro stato naturale di esseri completamente svegli e coscientemente consapevoli della vostra connessione indissolubile con la Sorgente, Amore, Madre / Padre / Dio. Molti di coloro che hanno avuto esperienze di pre-morte hanno condiviso ampiamente ciò che hanno imparato sulla morte, eppure è difficile per le persone rilasciare i loro dubbi sulla propria immortalità personale, e la loro paura di quel punto terminale apparentemente minaccioso per la vita - la morte - rimane.

In verità, la morte è solo una transizione e non dovrebbe essere temuta. La vita umana, durante la quale vi impegnate con la famiglia, gli amici e i compagni di lavoro, vi fornisce esperienze che apprezzate e relazioni che non vorreste terminare, ma le vostre relazioni non finiscono con la morte. Sembra, a coloro che rimangono come umani dopo il vostro trapasso, che la relazione che hanno avuto con voi sia finita perché non possono più avere la vostra presenza fisica o  essere in contatto con voi, e così si addolorano. Ma quando voi trapasserete, sarete accolti e calorosamente salutati da una moltitudine di amici e parenti che sono già trapassati, o che hanno scelto di interrompere il ciclo di esperienze di vite umane e rimanere nel loro stato naturale di Unità con la Sorgente. Sarete a Casa, abbracciati dalla gioia, e pienamente in pace mentre comprenderete ancora una volta il significato della Vita. E, naturalmente, rimarrete sempre pienamente consapevoli di coloro coi quali avete avuto qualsiasi tipo di relazione mentre eravate in forma umana, e continuerete a poter interagire con i loro campi di energia, anche se loro potrebbero non essere consapevoli della vostra presenza amorevole .

Siete esseri eterni creati nella gioia per l'eternità, mentre attualmente state vivendo, per vostra scelta, un senso di separazione dalla Sorgente irreale ma apparentemente molto reale.   Tuttavia, nel profondo di voi stessi, sapete di rimanere in Unità con la Fonte, sempre. Quindi entrate ogni giorno nel vostro sacro spazio interiore e unitevi all'amore che lì risiede, e consentitevi di sentire quell’abbraccio amorevole ed edificante. Questo rafforzerà la vostra fede di essere per sempre Uno con Dio, e la vostra capacità di mantenere l'intento di amare sempre, qualunque cosa sorga. Quindi noterete le piccole cose che vi ispireranno e vi eleveranno mentre svolgerete i vostri compiti e doveri umani quotidiani in uno stato di consapevolezza e apertura, ispirando ed elevando anche coloro con cui interagite. E così facendo farete davvero la Divina Volontà di Dio in ogni momento, proprio come avete sempre voluto.

Il vostro amorevole fratello, Gesù.







 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu