Tutti voi avete l'ego, e per vivere come umani nella forma ne avete bisogno. - La nuova umanità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tutti voi avete l'ego, e per vivere come umani nella forma ne avete bisogno.

Sananda, Esu,Kathryn
 

Sananda via John Smallman, 8 agosto 2018

Tutti voi avete l'ego, e per vivere come umani nella forma ne avete bisogno.

8 agosto 2018 di John Smallman.

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)

Quando l'umanità si risveglierà, come sarà inevitabilmente, ci sarà un'enorme effusione di AMORE in tutto il mondo. Voi avete collettivamente lavorato per questo evento da molto tempo ed ora siete pronti. Il caos, la confusione ed il conflitto in tutto il mondo, in questo momento della vostra evoluzione spirituale, sono il risultato della vostra scelta collettiva di risvegliarvi. Molti angoscianti ricordi di conflitto, dolore e sofferenza stanno sorgendo in modo da poter essere rilasciati. Conservati e messi al riparo, vi trattengono in uno stato di amarezza, odio e risentimento. Mentre, se sono liberati, vi permettono di aprire i vostri cuori all'Amore che è sempre presente, vogliono solo abbracciarvi e cingervi, come lo faranno quando lascerete andare via il vostro bisogno di biasimare, giudicare, o cercare vendetta o risarcimento per le ferite del passato, e invece soltanto accettate e trattate amorevolmente con qualsiasi cosa si presenti. Ogni umano, senza eccezioni, desidera solo amare ed essere amato.

L'amore è aperto, accetta, abbraccia, ma non può entrare dove l'amarezza, l'odio o il risentimento sono presenti, perché quelle sensazioni, quelle intenzioni, sono scelte per essere una barriera all'Amore. E l'amore non si imporrà mai a nessuno perché ciò è completamente contrario alla sua natura. Per molti essere amorevoli sembra invitare il tradimento, perché così spesso, come esseri umani, la vostra fiducia è stata tradita. Tuttavia, il tradimento è efficace solo quando l'amore è cercato al di fuori di sé. Quando riconoscete ed accettate di essere Amore, e lo sapete, il tradimento non è più un problema perché - amando e accettando pienamente voi stessi - capite che colui che vi tradisce è preda di un intenso dolore e angoscia e sta solo invocando l'Amore, e quindi siete in grado di rispondere amorevolmente.

Voi tutti sapete, nel profondo di voi stessi, che siete degli Esseri d'Amore, ma negli eoni voi, come bambini, siete stati educati in situazioni che, in misura maggiore o minore, hanno sfruttato la vostra innocenza e abusato della vostra fiducia. Più frequentemente quelli che lo facevano non erano consapevoli del danno che stavano causando e credevano che vi stessero preparando come meglio potevano per vivere e sopravvivere in un mondo pericoloso e ostile.

L'amore è dentro tutti voi, è la forza vitale, il campo energetico che fornisce il potere necessario affinché i vostri corpi umani operino in modo fluido ed efficiente. Quando bloccate Amore fuori, trattenendo amarezza, risentimento, odio o desiderio di vendetta, il vostro corpo diventa angosciato e tenta di attirare la vostra attenzione attraverso il dolore, l'incidente o la malattia - inizialmente delicatamente - ma se non rispondete, allora con intensità crescente. Anche allora molti rifiutano - sì rifiutano - di vedere o rispondere, e così il corpo, negato il pieno utilizzo della forza vitale di cui ha bisogno e al quale è intitolato come il vostro compagno disponibile nella forma, decade e muore.

Se poteste davvero lasciare andare tutto ciò che dentro di voi non è in completo allineamento con Amore, i vostri corpi rimarrebbero forti e sani, e sarebbero in grado di vivere e assaporare vite molto più lunghe. E, naturalmente, in quelle condizioni vivreste nella gioia invece che nell'ansia, nella depressione e nella malattia, o nell'amarezza e risentimento per le vostre situazioni di vita apparentemente ingiuste. Quando permettete all'amore di riempire i vostri cuori, la sua energia fluisce attraverso di voi liberamente e in abbondanza e fuori nel mondo, interagendo con tutti coloro con i quali entrate in contatto in qualsiasi modo, diffondendo e condividendo la gioia.

L'amore è la vostra natura e, quando accettate con tutto il cuore, invece di essere bloccati o negativi, le vostre vite scorrono molto più agevolmente e facilmente, consentendo di affrontare in modo più soddisfacente qualsiasi problema possa sorgere. Dovete avere fiducia nell'amore. Per farlo dovete amare voi stessi così come siete, accettando che come umano siete ovviamente meno che perfetti, che avete lezioni da imparare, ed è per questo che vi siete incarnati in questo momento nella continua evoluzione spirituale dell'umanità. Accettandovi incondizionatamente e astenendovi dal confrontarvi con altri che, a quanto vi sembra, sono più fortunati o più benedetti, troverete la pace, ed allora comprenderete molto più facilmente e imparerete le lezioni a cui vi presentate. Lezioni che avete pianificato per voi stessi prima di incarnarvi.

Tutti voi avete l'ego, e per vivere come umani nella forma ne avete bisogno. Tuttavia, sono gli aspetti di voi stessi che reagiscono nella paura e nella rabbia a situazioni che appaiono minacciose per loro. Sono come bambini piccoli che non hanno ancora imparato a capire che devono rispettarsi e onorarsi a vicenda, e che continuano ad operare con il modo di essere "io, io, io". Come neonati è necessario, perché hanno bisogno di essere in grado di attirare rapidamente l'attenzione di coloro che si prendono cura di loro e che sono responsabili per il loro benessere. Sfortunatamente accade spesso che i preposti alla loro cura rispondano lentamente, o semplicemente non rispondano affatto, e questo terrorizza i più piccoli. Poi, man mano che crescono, quello stato di bisogno non viene risolto e rilasciato, e quando raggiungono l'età adulta fisicamente quel comportamento "io, io, io " è diventato profondamente radicato come abilità di sopravvivenza necessaria. Sfortunatamente è molto dannoso perché impedisce loro di diventare consapevoli di essere degli Esseri d'Amore, la lezione più importante per ogni essere umano da imparare.

Risvegliarsi significa prendere coscienza di questo senso di inadeguatezza, che è tutto ciò che è, riconoscere la sua invalidità e quindi scegliere di lasciar perdere. L'ego è un aspetto di voi stessi che deve essere visto per quello che è, cioè il vostro bambino interiore ferito e spaventato, e quindi dovete confortarlo e dimostrargli che è completamente sicuro per l'amore che vi date. Quando lo fate, può sapere di essere totalmente sicuro, protetto e accettato incondizionatamente da voi. Questo si ottiene più facilmente amando e accettando voi stessi proprio come voi siete, e poi lavorando dolcemente e amorevolmente con voi stessi per dissolvere la paura che sta dietro quel senso intenso di inadeguatezza, amandola. Quando ciò accadrà, come lo sarà se sceglierete di amarvi e di accettarvi completamente, il vostro ego sarà quindi completamente integrato nelle forme umane che siete, invece di restare apparentemente separati, e, in quello stato, sentirvi inadeguati, indegni, non abbastanza bravi e quindi paurosi ed arrabbiati.

Voi tutti sapete, nel profondo di voi stessi, che siete Uno con la Sorgente. Tuttavia, come esseri umani nella forma, quella conoscenza è nascosta da voi in modo che le lezioni a cui venite presentati possano essere apprese, favorendovi così sulla vostra via di evoluzione spirituale. E tutti voi volete evolvere spiritualmente. Spesso vi sembra che evolvere spiritualmente sia completamente al di là delle vostra capacità di essere umano. E di come sareste un essere umano separato, ma voi non siete separati!   Non lo siete mai stati e non lo sarete mai. Siete connessi in modo sicuro ed eterno alla Sorgente, ed ognuno di voi ha un intero gruppo di guide, mentori, angeli e persone care che vi osservano con amore e aspettando che invochiate la loro assistenza per l'evoluzione.

I vostri ego, nella loro paura e ansietà, spesso rumorosamente soffocati dal loro "io, io, io" richiedono la risposta alla richiesta di assistenza che avete fatto e che viene immediatamente offerta da coloro che vivono nei regni spirituali. Questo è il motivo per cui, come vi è spesso ricordato, è assolutamente essenziale che voi entriate, tutti i giorni, in quel sacro santuario interiore che possedete ciascuno di voi, e vi riposiate in silenzio, amando e accettando voi stessi. E in questa auto accettazione il vostro ego si sentirà sicuro e si integrerà. Vi meritate assolutamente di amarvi, perché siete tutti i divini e amati figli di Dio, creati in e dall'Amore, che è tutto ciò che esiste.

Il vostro amorevole fratello, Gesù.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu